Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Verbania: due cani abbandonati per strada, a strangolarsi a vicenda col fil di ferro

Verbania: due cani abbandonati per strada, a strangolarsi a vicenda col fil di ferro

Ha dell’incredibile la vicenda che arriva da Fondotoce, nei pressi di Verbania, dove un automobilista si è trovato a soccorrere due cani il cui collo era stato stretto col fil di ferro.

Gli animali erano stati abbandonati sadicamente, per strada, in modo che si strangolassero a vicenda nel vano tentativo di liberarsi. Un obiettivo, quello dell’anonimo aguzzino, purtroppo raggiunto in parte dal momento che uno dei due cani non è sopravvissuto.

I cani sono stati individuati dall’automobilista su una strada provinciale: le loro condizioni erano già gravi, dal momento che uno dei due stava ormai trascinando il corpo esanime dell’altro, al quale era attaccato per il collare.

Il conducente della vettura si è immediatamente fermato e li ha liberati, ma il cane riverso al suolo era, sfortunatamente, già morto.

Sul posto sono successivamente intervenuti i Vigili Urbani e l’ASL.

Racconta il dirigente della Municipale: “Il cane che si è salvato non è stato legato direttamente al collo, ma al collare. L’altro invece è rimasto strozzato dal filo che gli stringeva la gola”.

Un particolare degno di nota è dato dal fatto che l’esemplare rimasto ucciso era munito di microchip, e sarà quindi possibile risalire quantomeno al proprietario.

Il cane superstite si trova ora al canile del posto, e verrà probabilmente adottato dallo stesso automobilista che gli ha salvato la vita.

Foto: repertorio (fonte David Flam-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com