Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Biella: l’allevamento coi vitelli morti e mangiati dai cani

Biella: l’allevamento coi vitelli morti e mangiati dai cani

È una scena da film dell’orrore quella a cui si sono trovati di fronte gli uomini del Corpo Forestale dello Stato nel corso di un sopralluogo ad un allevamento del biellese.

A parte i numerosi rifiuti organici di cui era disseminata la struttura, i Forestali hanno individuato almeno otto vitelli senza vita dei cui resti abbandonati si stavano nutrendo i cani. I corpi dei vitellini risultavano, al ritrovamento, in avanzato stato di decomposizione.

L’allevamento è stato pertanto sequestrato e il titolare denunciato per maltrattamenti.

Il sequestro è stato portato a termine con la massima urgenza in considerazione delle gravi condizioni di disagio degli animali superstiti, costretti a bere e a mangiare tra le loro stesse feci.

I resti dei vitellini sono stati invece prelevati e consegnati all’Istituto Zooprofilattico di Torino, che dovrà stabilire le esatte cause dalla morte.

Foto: repertorio (fonte Tennessee Wanderer-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com