Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Ferrara: fucilata al gatto padronale. L’animale muore dopo lunga agonia

Ferrara: fucilata al gatto padronale. L’animale muore dopo lunga agonia

È morto dopo una lunga e dolorosa agonia Nerino, il gatto di casa gravemente ferito da una rosa di pallini da caccia che lo hanno letteralmente investito.

Il micio è stato individuato con notevoli difficoltà respiratorie dal proprio proprietario. Al momento del ferimento del gatto, avvenuto nell’area di Codigoro, in provincia di Ferrara, l’uomo si trovava fuori casa.

Nerino è stato immediatamente portato dal veterinario ed è bastata una lastra per capire che il gatto era stato colpito da una rosa piuttosto estesa di pallini di piombo, che gli avevano danneggiato torace e zampe. Alcuni pallini si trovavano persino nei polmoni.

Il veterinario ha fatto il possibile, programmando un’operazione chirurgica per il giorno seguente. Purtroppo, Nerino è morto prima di arrivare sul tavolo operatorio.

Secondo il proprietario del gatto, questo genere di violenze sugli animali non è inconsueto nella zona: “So di altri vicini che hanno trovato gatti randagi maltrattati o in fin di vita. Evidentemente c’è qualcuno che si diverte in questo modo. Ho sporto denuncia ai Carabinieri, ma con dei pallini di piombo sarà difficile effettuare dei riscontri per risalire all’arma. In casa abbiamo anche due cani, e ora siamo preoccupati anche per loro”.

Nella foto: Nerino, il gatto ucciso (fonte Estense).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Vorrei trovarmi io faccia a faccia con lo squallido essere che ha sparato. Gli farei provare la stessa cosa. Che schifo!!

  2. La balistica fa miracoli, ma siccome è solo un gatto…
    La prossima vittima di questo criminale e pezzo di merda sarà una persona, quanto ci vogliamo giocare?
    Tanto sò parole al vento.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com