Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Agrigento: picchia selvaggiamente il cane per strada, una donna ne permette l’identificazione

Agrigento: picchia selvaggiamente il cane per strada, una donna ne permette l’identificazione

Una donna di Sciacca, in provincia di Agrigento, ha contribuito all’identificazione di un personaggio responsabile di aver pestato selvaggiamente un cane in mezzo alla strada.

La donna, che aveva assistito alla scena, così la descrive nella denuncia sporta al locale Commissariato: “Con impeto afferra il cane per le zampe anteriori e lo sbatte con inaudita violenza, per tre volte, sull’asfalto, tra il bordo del marciapiede e la ruota posteriore sinistra del veicolo, come se fosse stato un tappeto. Poi lo solleva nuovamente dalle zampe anteriori e, trattenendolo dal garrese, lo prende a pugni sul muso e in testa”.

La signora è immediatamente corsa verso la vettura vicino alla quale si stava consumando la violenza – vettura di proprietà dell’aguzzino – ed ha trascritto la targa proprio mentre l’uomo saliva dal lato del passeggero e partiva a tutta velocità. Il mezzo, peraltro, era guidato da una donna.

E il cane? Il cane è stato scaraventato via.

Ma la targa così accuratamente annotata è servita alla Polizia per identificare il vigliacco, che ora dovrà rispondere del reato di maltrattamento di animali.

Non è invece chiaro come si sia risolta la questione del cane brutalizzato: se sia sopravvissuto, se sia stato soccorso, dove si trovi adesso e come stia.

In ogni caso, i nostri complimenti vanno alla signora che ha spezzato il muro di silenzio soffocante che troppo spesso circonda i casi di crudeltà nei confronti degli animali.

Foto: repertorio (fonte Tony Alter-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. zero.

  2. Grazie alla signora, è stata davvero molto brava, forte e onesta, GRAZIE!

    Pezzo di merda, mi fanno schifo individui del genere, gentaglia che non serve a niente e di cui si può fare benissimo a meno.
    Ci vorrebbe una bella PULIZIA.

    Si sa qualcosa?

  3. Marilena Albiero

    Davvero grazie alla Signora che in una zona ad altissima densità omertosa ha avuto il coraggio di parlare. Sarebbe però importante sapere che fine ha fatto il povero cane. Nessuno in zona fra chi ama gli animali può dirci qualcosa?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com