Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: a processo per crudeltà sugli animali, finisce denunciato anche per violenza sui minori

USA: a processo per crudeltà sugli animali, finisce denunciato anche per violenza sui minori

Un 25enne americano residente nella cittadina di Greencastle, in attesa di processo per aver picchiato a morte un cucciolo di cane, dovrà ora rispondere anche di violenza sui minori.

I due casi non sono collegati tra loro ma vanno comunque a sommarsi sulla fedina penale del giovane aguzzino, che avrebbe percosso violentemente anche un bimbo di 4 anni.

Kenneth Collins, questo il nome dell’imputato, avrebbe denudato le natiche del bambino e lo avrebbe picchiato con violenza fino a lasciare dei lividi. Il motivo? Il piccolo non aveva raccolto i suoi giocattoli dopo averli usati.

Il 25enne non è, tra l’altro, imparentato in nessun modo con la piccola vittima, ma si trovava in visita da un conoscente che, in quel momento, stava ospitando anche la madre e il bambino.

Collins, al momento della violenza, doveva già rispondere del reato di crudeltà verso gli animali per aver preso a pugni nello stomaco, fino ad ucciderlo, un cucciolo di cane che aveva avuto l’unica colpa di masticargli le scarpe.

Il caso di Kenneth Collins è solo una delle molteplici dimostrazioni della correlazione diretta tra brutalità verso gli animali e abuso nei confronti degli esseri umani, soprattutto appartenenti alle fasce più deboli (bambini, donne, anziani, disabili).

Foto: repertorio (fonte Pixabay).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Sparategli in testa, sarà un sollievo per tutti, anche per i costi.
    Chi tocca i più deboli (persone ed animali che siano) dovrebbe pendere da una forca.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com