Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / [MAIL BOMBING] Canada: riparte il massacro delle foche, OIPA chiede supporto nella protesta

[MAIL BOMBING] Canada: riparte il massacro delle foche, OIPA chiede supporto nella protesta

“Anche quest’anno, in Canada, si è aperta la caccia che porterà al massacro di migliaia di foche.

Negli ultimi anni, tutti i principali mercati esteri di smercio dei prodotti derivati dalla foca, tra cui Unione Europea, Stati Uniti, Messico, Taiwan e Russia, che importava il 95% delle pelli di foca, hanno vietato l’importazione dei prodotti derivati dalla foca.

Ciò nonostante il governo canadese si ostina a difendere la sanguinaria e ormai morta industria anche dinanzi al WTO – World Trade Organization, dove all’inizio di marzo si è tenuto il primo incontro sul ricorso di Canada e Norvegia relativo al divieto d’importazione dei prodotti di foca in Unione Europea.

Il prossimo incontro tra le parti avrà luogo tra cinque settimane, ma nel frattempo il ghiaccio delle coste canadesi continua a tingersi di rosso.

Aiutaci a fermare il massacro, invia la lettera di protesta!

http://www.oipa.org/italia/caccia/appelli/canada_petizione.html”.

Comunicazione di OIPA ITALIA, 11 aprile 2013.

Foto: l’immagine di protesta di OIPA (fonte OIPA su Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com