Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Lecco: il cane incastrato nella rete paramassi per quattro giorni

Lecco: il cane incastrato nella rete paramassi per quattro giorni

È rimasto incastrato nella rete paramassi per quattro giorni prima che qualcuno arrivasse a liberarlo, il cagnolino soccorso a Castello Brianza, in provincia di Lecco.

L’intervento è stato portato a termine negli scorsi giorni dagli agenti di Polizia Locale, avvisati dai residenti della zona che avevano sentito l’abbaiare continuo e disperato del cane. In realtà, la richiesta iniziale dei cittadini era stata quella di impedire all’animale di disturbare, ma soltanto perché non si comprendeva da dove provenissero i suoi latrati né la loro motivazione.

È stato quindi a seguito di un piccolo sopralluogo nella zona che i vigili hanno scoperto che il cane, un meticcio di piccola taglia, era rimasto incredibilmente incastrato in una rete paramassi dopo che alcune rocce si erano staccate dalla parete della collina.

Al momento del soccorso, il cagnetto era ormai stremato. Riscaldato e rifocillato, è stato trasferito al canile di Lecco nella speranza che il suo proprietario vada a reclamarlo.

Foto: repertorio (fonte Talishu-Deviantart).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com