Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Milano: col cane morto sul balcone, dentro un sacchetto di plastica da due giorni

Milano: col cane morto sul balcone, dentro un sacchetto di plastica da due giorni

Si chiamava Full, il cane di piccola taglia il cui corpo senza vita è stato trovato sul balcone dell’appartamento della sua proprietaria, a Milano.

Secondo quanto trapelato, l’animale era morto il giorno di Pasqua e i suoi resti erano stati sistemati nella busta e riposti al fresco perché la proprietaria non intendeva pagare i cento euro per il loro smaltimento.

Le forze dell’ordine sono giunte a casa della donna, una 49enne, dopo essere stati allertati da un vicino che aveva notato il corpo nel sacchetto. Al momento dell’intervento della Polizia, Full si trovava sul balcone da circa due giorni.

La proprietaria, in lacrime, ha dichiarato di essere stata affezionatissima al cane e ha promesso che ne smaltirà i resti.

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Marilena Albiero

    E’ davvero assurdo 100 euro per smaltire il corpicino? Ma siamo veramente alla follia lucrativa cazzo! Ma trovare un posticino in qualche prato periferico per restituire Full alla Madre Terra è così difficile? Non mi sembra si tratti di un colosso ma di un cagnino di pochi chili. Abbiamo davvero perso il senso dell’umana pietà.

  2. Mi dispiace per la signora in difficoltà, e mi fa rabbia perchè penso che tutto questo non sia giusto, c’è qualcosa di profondamente sbagliato.
    100 euro? Per fare cosa? Incenerire il corpo di un cane e tanti saluti? Ma non vi vergognate?
    Full per me deve tornare alla natura e gratis con buona pace di tutti.

    signori approfittatori esiste ancora una cosa che si chiama Dignità, la signora né porta l’esempio, specchiatevi.

  3. SONO SENZA PAROLE.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com