Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Parma: nella stalla quaranta vitellini morti di fame e di sete

Parma: nella stalla quaranta vitellini morti di fame e di sete

Circa quaranta vitellini sono stati ritrovati uccisi dalla fame e dalla sete, rinchiusi all’interno di una stalla di Fontanellato, in provincia di Parma.

L’episodio, relativo agli scorsi giorni, ha visto l’intervento dei Carabinieri che si sono ritrovati di fronte ad una scena da film dell’orrore nel corso di un’ispezione caldeggiata da un cittadino (anonimo) che aveva segnalato i maltrattamenti nei confronti degli animali.

Spiega il Comandante della Stazione di Fidenza, Giuseppe Cacciaguerra: “Siamo intervenuti nella stalla a seguito di quanto segnalato da un cittadino e abbiamo riscontrato che effettivamente, su 80 vitelli circa 35-40 erano morti. Sono intervenuti anche i veterinari dell’AUSL che hanno escluso la presenza e la diffusione di malattie infettive. La morte degli animali è avvenuta per assenza di acque e di una nutrizione adeguata”.

Secondo quanto trapelato, l’incuria di cui sono rimasti vittima gli animali sarebbe da ricondursi ad una situazione di difficoltà vissuta da parte di chi era incaricato di prendersene cura.

In ogni caso, le forze dell’ordine starebbero indagando per appurare la responsabilità della morte dei cuccioli. I loro corpi sono stati nel frattempo rimossi e seppelliti da una ditta incaricata, mentre gli animali ritrovati ancora in vita, immediatamente soccorsi ed ora fuori pericolo, sarebbero stati trasferiti in un’altra struttura.

Foto: repertorio (fonte Marji Beach-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com