Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Salerno: è arrivata Mafalda, l’ambulanza che soccorre gli animali in difficoltà

Salerno: è arrivata Mafalda, l’ambulanza che soccorre gli animali in difficoltà

“Per gli animali in difficoltà di Salerno e provincia da oggi c’è Mafalda, l’ambulanza Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

Per gli animali in difficoltà di Salerno e provincia da oggi c’è Mafalda. Si tratta della prima unità mobile – della Lega Nazionale per la Difesa del Cane – di quella che si spera diventi una vasta flotta di automezzi dedicati al primo soccorso di animali.

Il mezzo, messo a disposizione dall’Humanitas, è dotato dei più moderni dispositivi medico-veterinari ed è già attivo per soccorrere animali feriti, investiti o che comunque necessitano di aiuto. In totale saranno tre le ambulanze che offriranno il servizio sul territorio grazie ai volontari della Lega del Cane di Salerno, capitanati dalla presidente Antonella Centanni, in collaborazione con la Asl che metterà a disposizione i propri veterinari per il primo intervento. Un particolare ringraziamento va all’azienda Cruelty-Free Sanypet-Forza10 – per aver sostenuto e creduto in questo importante progetto. Grazie alla loro generosità tanti animali che vivono situazioni di emergenza, potranno godere di un aiuto concreto.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune e che ha avuto come madrine la Dott.ssa Rosalba Matassa – Coordinatore della Task Force del Ministero della Salute – e la giornalista Stefania Piazzo (che da sempre lega la propria firma alla denuncia dei soprusi sugli animali, portando avanti inchieste – più di 180 – su malasanità veterinaria, canili lager, traffici illeciti e infiltrazioni malavitose nel settore), rientra in un più ampio progetto dell’Associazione che, insieme all’Humanitas, per la stagione estiva, prevede di dotare anche i principali porti di un’unità mobile sul mare per l’assistenza ai cetacei in difficoltà.

Inoltre, grazie all’impegno della Lega Nazionale per la difesa del Cane sezione provinciale di Salerno – operativa da anni su tutto il territorio della provincia per contrastare il fenomeno del randagismo – sono entrati in funzione diversi presidi veterinari finalizzati unicamente alla sterilizzazione dei randagi. La stretta sinergia tra i volontari della LNDC di Salerno e le amministrazioni locali, Comuni e ASL hanno reso possibile la realizzazione di un progetto che intende creare un sistema di mappatura che misuri la presenza di randagi sul territorio provinciale, così da poter programmare azioni efficienti e durature basate su criteri di pianificazione e prevenzione; potenziare il sistema di sterilizzazione chirurgica dei cani presenti sul territorio, implementare l’anagrafe canina, istituire uffici per i diritti degli animali nei Comuni della provincia di Salerno, realizzare campagne di sensibilizzazione e informazione volte a promuovere un corretto rapporto uomo animale e la conoscenza delle leggi a loro tutela.

“Sono ancora troppi gli animali sottoposti a privazioni di ogni genere nei canili lager oppure abbandonati a se stessi. Il randagismo è una piaga sociale a cui bisogna assolutamente porre rimedio – afferma Antonella Centanni presidente della LNDC di Salerno – Il nostro operato non è solo a servizio degli animali ma anche dei cittadini, pertanto deve essere promosso con mezzi adeguati se davvero si vuole portare un contributo alla collettività. Infine, vorrei rivolgere un invito a tutte quelle persone che dovessero assistere ad azioni criminali come l’abbandono o il maltrattamento, di rivolgersi immediatamente alle Forze dell’Ordine per denunciare l’accaduto e per provare a salvare il malcapitato animale”.

Piera Rosati

dir. Ufficio Stampa e Comunicazione

comunicazione.sviluppolndc@gmail.com

Lega Nazionale per la Difesa del Cane

Via Catalani 73, 20131 Milano

cell. 335 7107106

Tel. e Fax 02 26116502

www.legadelcane.org

Cominicato Stampa della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, 28 marzo 2013.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

8 Commenti

  1. Grazie mille 🙂

  2. si chiamano le forze dell’ordine in caso di incidenti stradali ad animali (sono tenute per legge ad intervenire), non c’è il numero di telefono dell’ambulanza. eventualmente chiamerai la lega del cane di salerno.

  3. Qual é il numero di telefono?

  4. Benvenuta Mafalda, ce ne vorrebbe una per ogni
    Comune,auguri, che tu sia di esempio per le tante altre associazioni sparse per il territorio

  5. Non voglio essere troppo polemico, ma mi domando se funzionerà poi questa macchina dei soccorsi, lungi da me offendere i volontari e tutte le persone che si prodigano per aiutare gli animali, parlo infatti di altri “individui” solitamente opportunisti, in malafede, insomma i soliti ladri.

    Ad ogni modo un’iniziativa magnifica a dir poco! Ne sono felice 🙂 speriamo bene davvero stavolta!

    P.S.: Si, infatti, dove li portano poi?

  6. Flavia Angelica Ferrari

    Grande iniziativa e grande il nostro ospedale Humanitas…che sia di esempio

  7. francesca valensise

    ..ma dopo dove li portano? è questo il vero problema…

  8. Ottima iniziativa! Occorrerebbe una “mafalda” in ogni provincia almeno! Il lavoro non mancherà certamente, anzi!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com