Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Zoo di Napoli, ci risiamo: manca di nuovo il cibo per gli animali. C’è il denaro ma non si può usare

Zoo di Napoli, ci risiamo: manca di nuovo il cibo per gli animali. C’è il denaro ma non si può usare

Sembrava risolta la situazione degli animali rinchiusi allo zoo di Napoli, eppure gli ultimi aggiornamenti parlano di cibo rimanente soltanto per un pugno di giorni.

La notizia è stata diffusa recentemente dal magazine online GreenStyle, e spiega che nonostante i 50,000 euro stanziati venerdì scorso dal Comune, non esiste una figura apposita in grado di occuparsi della situazione.

Questa è la banale ragione per cui il denaro messo a disposizione non può essere utilizzato. Perché? Perché il curatore fallimentare dello zoo, Salvatore Lauria, non può curare nient’altro che la liquidazione della società Parks and Leisure Srl che fino a poco tempo fa era responsabile dello zoo.

C’è bisogno quindi che venga al più presto nominato un dirigente comunale che possa incaricarsi della cura degli animali rinchiusi. Nel momento in cui scriviamo questo articolo, non vi sono ancora certezze in merito a questa nomina.

Quel che invece pare sicuro, è che gli animali presto avranno fame. Di nuovo.

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Ma non era meglio se non l’avessero fatto per niente uno zoo?
    Ma in fondo a che cazzo servirebbe uno zoo?

    Certe volte penso che la stupidità delle persone ci porterà tutti nella tomba.

  2. Che schifo…..

  3. Marilena Albiero

    ma possibile cazzo che in Italia ci sia sempre qualche pastoia burocratica? Questo benedetto liquidatore non può occuparsi anche di spendere il denaro per il cibo? E avanti così: come sempre i più deboli (e gli animali lo sono ancora di più) ne soffrono le conseguenze. E tenere senza cibo qualche burocrate no?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com