Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Savona: gettano nel cassonetto gattina avvelenata ma ancora viva

Savona: gettano nel cassonetto gattina avvelenata ma ancora viva

È stata gettata in un cassonetto dell’immondizia ancora in vita e dopo essere stata avvelenata, la gattina protagonista della brutta vicenda che arriva da Finale Ligure, in provincia di Savona.

A ritrovare l’animale, una siamese ormai in agonia, sono state le guardie zoofile ENPA che si sono definiti “disgustati” dal trattamento che le è stato riservato.

La micia, che è randagia e appartenente ad una colonia felina gestita con amore da alcuni volontari della zona, è stata trasportata d’urgenza in ambulatorio veterinario, dove sarebbe stato accertato l’avvelenamento tramite un potente anestetico.

Potrebbe essere stato lo stesso avvelenatore, una volta assodati gli effetti dei bocconi letali, ad aver gettato la gattina ancora viva dentro la spazzatura. Peraltro lo stesso esemplare era già stato vittima di un episodio simile alcuni mesi fa.

Non sono stati rilasciati dettagli sulle sue condizioni, mentre è certo che ENPA sia impegnata a condurre investigazioni per individuare il responsabile dell’atto di violenza. Chi avesse informazioni può contattare il numero 019 824735 oppure scrivere una email a savona@enpa.org.

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com