Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Ancora animali scuoiati dalle finestre di cittadini cinesi, stavolta a Fermo

Ancora animali scuoiati dalle finestre di cittadini cinesi, stavolta a Fermo

Padova non è la sola ad aver assistito alla messa in mostra di animali scuoiati e lasciati al sole ad essiccare. La notizia, di cui avevamo parlato qualche tempo fa in questo articolo, fa il paio con quella degli scorsi giorni proveniente da Porto Sant’Elpidio, in provincia di Fermo, nelle Marche.

Qui, i corpi senza vita (e senza pelle) di alcuni animali sono stati scorti fuori da una finestra del centro, appesi in bella mostra. A qualcuno erano sembrati gatti.

In realtà, si trattava di polli, tacchini e conigli – animali sfortunatamente considerati “da reddito” e per i quali non verrà quindi presa in considerazione l’ipotesi di reato di maltrattamento.

Le povere bestiole, circa una decina in tutto, erano stati uccisi e appesi a testa in giù dalla famiglia di origine cinese residente nell’appartamento.

Sono stati poi i cittadini del quartiere a contattare la Polizia Municipale.

Dal momento che tuttavia la famiglia cinese non rispondeva al citofono, è stato richiesto ed ottenuto l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto a rimuovere i resti. Il servizio veterinario dell’ASUR li ha successivamente analizzati, confermando appunto che si trattava di animali “da carne”.

La famiglia cinese ha evitato una denuncia penale per il reato di uccisione di animali ma dovrà rispondere delle infrazioni alle normative igienico-sanitarie.

Gli animali sono tutti uguali. Nessuno di loro dovrebbe mai essere percepito come “più uguale” di altri.

Foto: repertorio (fonte Pixabay).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Altro che schifo totale! Ma porca miseria, l’Italia è un fazzoletto di terra strapopolata, non sappiamo nemmeno dove mettere la spazzatura e continuano a far entrare gente a tutto spiano! Non se ne può davvero più!!!!!

  2. Ma io non capisco perchè i cittadini italiani sono sempre più vessati dallo stato e questi vengono fatti entrare e gli viene lasciato il permesso di fare qualunque cosa ai danni di tutti.
    Purtroppo è vero che dove vivono i cinesi, non ci sono più né gatti, né cani.
    Paesi che vai, usanza che trovi (non che qua da noi sia tanto meglio poi, però non ci mangiamo cani e gatti anche se in certe zone…poveri gatti), si adeguassero, si mettessero in regola oppure se ne tornassero in cina perchè nessuno li ha chiamati!
    Che vergogna.

  3. Vergona..bisogna fare qualcosa!Perchè non interviene il papa in tutto questo?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com