Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Cina: salgono a oltre dodicimila i maiali trovati morti nel fiume

Cina: salgono a oltre dodicimila i maiali trovati morti nel fiume

Hanno superato la drammatica quota di dodicimila, i maiali ritrovati senza vita nel fiume Huangpu che attraversa le città cinesi di Shanghai e Jiaxing.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, le squadre di lavoranti sono ormai impegnate da oltre una settimana a trarre dalle acque i resti di maiali di ogni età. Novemila animali sono stati estratti dal fiume nella città di Shanghai, e altri 3600 sono invece stati individuati a Jiaxing. Le ricerche e i recuperi, inoltre, non sarebbero ancora terminati.

Le autorità avrebbero trovato tracce di un virus suino in alcuni dei resti esaminati.

“L’Animal Control di Shanghai ha riscontrato la presenza di circovirus porcino, una malattia comune nei maiali d’allevamento che però non infetta gli esseri umani, in 13 dei 20 campioni estratti dagli organi interni degli animali tratti dal fiume”, sarebbe stata la dichiarazione del Ministero dell’Agricoltura cinese.

Continua a mantenersi piuttosto solida l’ipotesi che siano stati gli stessi allevatori a sbarazzarsi dei corpi degli animali morti di malattia gettandoli nel corso d’acqua, ma fino ad ora soltanto un responsabile sarebbe stato individuato con certezza.

Foto: alcuni dei maiali recuperati dal fiume (fonte AlJazeera).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com