Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Parco d’Abruzzo: avvelenati non solo i lupi, ma anche tre grifoni

Parco d’Abruzzo: avvelenati non solo i lupi, ma anche tre grifoni

L’avvelenamento dei lupi che costretto alla bonifica (ne abbiamo parlato qui) non basta: nella zona del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise sono stati trovati uccisi anche tre grifoni.

Gli animali sono stati individuati ormai senza vita nel comune di Gioia dei Marsi: sono stati avvelenati.

LIPU, Pro Natura Abruzzo e Altura Abruzzo commentano: “Dopo i recenti rinvenimenti di lupi morti per diverse cause, tra cui anche il veleno, ai confini del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise tre grifoni sono stati trovati morti nella zona tra Gioia dei Marsi e Venere, si suppone per aver ingerito veleno”.

Sempre secondo le associazioni, la sostanza tossica sarebbe stata “introdotta in esche appositamente distribuite sul territorio, presumibilmente per eliminare cani, volpi e lupi”.

Toccherà ora al Corpo Forestale dello Stato condurre le indagini sulla vicenda. Le investigazioni potrebbero essere ad ampio raggio perché, secondo gli ambientalisti, i potenziali colpevoli sarebbero molti: “Si sospetta di tartufai in lotta gli uni contro gli altri e dei bracconieri. Senza contare che, a volte, anche allevatori senza scrupoli ricorrono al veleno per eliminare cani e lupi che potrebbero predare qualche capo di bestiame”.

I grifoni, quindi, sarebbero state “vittime collaterali”.

“L’avvelenamento subdolo e vigliacco ad opera di delinquenti senza scrupoli mette a repentaglio la vita di questi splendidi uccelli e minaccia gravemente anche diverse specie tipiche dell’Abruzzo, come l’aquila reale, il lupo e l’orso bruno marsicano”.

Foto: repertorio (fonte Michael Ransburg-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com