Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Cina: tremila maiali morti galleggiano nel fiume. È un virus

Cina: tremila maiali morti galleggiano nel fiume. È un virus

Sarebbe un virus della categoria circovirus ad aver ucciso i circa tremila maiali trovati a galleggiare nel fiume Huangpu, nella città cinese di Shangai. A riportare la notizia nelle scorse ore è stata AGI News.

Il virus sarebbe stato individuato a seguito dell’analisi di alcuni campioni di acqua prelevati dal fiume.

Gli animali finora ripescati dalle correnti ammonterebbero a tremila circa, vittime di un virus che non colpisce l’essere umano ma letale per la loro specie. Gli esemplari colpiti sono di tutte le età e tutte le dimensioni e secondo le autorità cinesi sarebbero stati gettati nell’acqua dagli stessi allevatori, dopo la morte.

Il fiume Huangpu attraversa una megalopoli nella quale vivono oltre 23 milioni di persone, e rappresenta una fonte di acqua potabile.

La cittadinanza chiede ora chiarimenti in merito agli eventuali pericoli conseguenti al consumo dell’acqua.

In pochi, pochissimi si preoccupano della sorte e del trattamento riservato invece agli animali incolpevoli.

Foto: i maiali senza vita (fonte AGI News).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Vedo che si mangia e si beve bene in cina, complimenti eh.

  2. Fosse la volta buona che crepassero tutti sti maledetti!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com