Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Arezzo: cavo elettrico cade nel torrente, animali morti fulminati

Arezzo: cavo elettrico cade nel torrente, animali morti fulminati

 

Sono morti fulminati i cervi e i cinghiali che si stavano abbeverando nel torrente Sova, affluente dell’Arno, quando un cavo elettrico è caduto nell’acqua.

La vicenda è stata riportata negli scorsi giorni dal quotidiano online ArezzoNotizie ed è avvenuta nel comune di Poppi, in provincia di Arezzo.

Secondo quanto riportato, il cavo si sarebbe staccato a causa di alcune fronde precipitate sulla linea elettrica per via del maltempo.

I corpi ritrovati senza vita apparterrebbero a circa quattro tra cervi e cinghiali, ma non esistono certezze in merito e la conta viene definita “approssimativa”.

Sul posto sono intervenuti la Protezione Civile, i Vigili del Fuoco del Comando di Arezzo e i tecnici ENEL.

Foto: repertorio (fonte AntoGros-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Siamo nel 2013 e ci potrebbe (DOVREBBE) essere energia libera e pulita per tutti, senza fili, pali ed inquinamento.
    Nikola Tesla docet.

    Che tristezza, un animale non può neanche starsene in pace a vivere (quando non è braccato e fulminato dai colpi di fucile..)!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com