Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Perugia: trovato lupo avvelenato, salvato in extremis

Perugia: trovato lupo avvelenato, salvato in extremis

È stato ribattezzato Ezechiele Jr il lupo trovato avvelenato a Nocera Umbria, Perugia, negli scorsi giorni.

A darne notizia è stato il magazine online Geapress, che racconta di come il predatore sia stato individuato da un cittadino in località San Giovanni di Boschetto ormai in agonia. Sul posto si sono subito precipitati gli uomini della Guardia Forestale e un medico veterinario, che ha subito constatato per il lupo evidenti segni di avvelenamento.

Grazie alla segnalazione del cittadino e al pronto intervento, tuttavia, Ezechiele è stato salvato e la speranza, ora, è che si possa riprendere al più presto in modo da poter essere rilasciato in libertà.

La Forestale ha colto l’occasione per ribadire che le uccisioni dei lupi, nella zona, si sono fatte frequenti e per sottolineare la virulenta pratica di avvelenamento ai danni di un predatore molto raro, molto prezioso e assolutamente protetto nel nostro Paese.

Per individuare l’avvelenatore di Ezechiele si indaga ad ampio raggio.

Nella foto: Ezechiele in cura dopo il soccorso (fonte Geapress).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com