Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Ascoli Piceno: ancora traffico di cuccioli, stavolta dalla Slovacchia

Ascoli Piceno: ancora traffico di cuccioli, stavolta dalla Slovacchia

Arrivano dalla Slovacchia, i 38 cuccioli di cane portati in salvo lo scorso weekend dalla Guardia Forestale di San Benedetto del Tronto, in collaborazione coi Carabinieri.

Gli animali erano stati rinchiusi all’interno di due autoveicoli fermati nel corso di un controllo di routine sull’autostrada A14.

Tutti i cuccioli sono chiaramente di razza (Cavalier King, Carlino, Bulldog francese e inglese, Shi-Tzu, Husky, Chihuahua) ed erano perlopiù privi della documentazione necessaria per viaggiare.

Come sempre accade nel traffico di cuccioli, erano destinati al commercio.

Tutti e trentotto i piccoli sono stati immediatamente sequestrati dalle forze dell’ordine, mentre i conducenti delle due autovetture sono stati denunciati a piede libero per commercio illegale di animali da compagnia e maltrattamento di animali. I due aguzzini sono un italiano di 36 anni residente a Teramo e uno slovacco quarantenne.

I cuccioli, tutti di età probabilmente inferiore alle 12 settimane (e quindi troppo giovani per viaggiare) sono stati trasferiti al settore sanitario del canile comprensoriale di San Benedetto del Tronto, dove verranno sottoposti all’opportuna profilassi.

Non sono noti, al momento, né i tempi né le modalità di affido degli animali.

Foto: uno dei cuccioli salvati (fonte Il Resto del Carlino).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Maledetti sfruttatori, sempre a speculare sulla pelle degli altri, ma che vergogna e che schifo!
    Sinceramente se fosse per me ripristinerei la frontiera, altro che convenzione di Schengen!
    Qua tutti entrano ed escono e fanno le peggio porcherie, è arrivato il momento di smetterla!

  2. Ma che cavolo pensa, certa gente?!?
    Che un cane (= un essere VIVENTE),
    sia come un paio di scarpe, o una scatola,
    un pacchettino da sballottare a destra e a manca?!?
    Ma volete mettervi in zucca che non esistono il cane,
    il gatto “à la page”? Esiste il cane. Punto!
    Esiste il gatto. Punto!
    Signore, quando “prendete” con voi un cane/un gatto,
    sappiate che non vi metterete al braccio l’ultimo modello
    di borsetta del famoso Brand X!!!
    Signori, non regalate cuccioli “di razza”, soltanto per compiacere
    i capricci di figli, nipoti, mogli, amanti…!
    Gli animali NON sono OGGETTI INANIMATI!
    Sono esseri VIVI/VIVENTI, capaci di provare ogni emozione possibile!
    eCCCCCCheCCCaaaaaaaaaaaaavolo!

  3. Ascoli Piceno?!?
    Ma è la mia città! No… 🙁

    Quanta tristezza… Tristezza DOPPIA 🙁 🙁

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com