Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / L’inquietante video del gabbiano che divora un sacchetto di plastica

L’inquietante video del gabbiano che divora un sacchetto di plastica

È stato inizialmente reso noto da Care2, l’inquietante video che mostra un gabbiano intento a divorare un sacchetto di plastica.

E se la prima cosa che salta alla mente è per quale ragione chiunque filmasse non abbia abbassato l’obiettivo e cercato di togliere dal becco del volatile quella trappola mortale, ciò su cui riflettere è soprattutto il danno, gravissimo, provocato dalla pessima abitudine tutta umana di inquinare.

Quello mostrato nel video è soltanto uno dei milioni di animali che, ogni anno, consumano rifiuti umani potenzialmente letali. Del “mostro di plastica” dell’oceano, in particolare, avevamo parlato già esaustivamente in questo piccolo dossier.

Sono centinaia di migliaia gli animali che, annualmente, rimangono uccisi per aver divorato ciò che credevano essere cibo: sacchetti, tappi, palloncini sgonfi, elastici e via inquinando.

Chiunque pensi che sia il gabbiano ad essere stupido per aver divorato qualcosa che non è commestibile si fermi un istante a riflettere che l’uomo permette a sostanze come la plastica di entrare nella catena alimentare della quale si vanta di stare al vertice.

E poi si chieda chi è veramente la creatura poco intelligente.

Foto: fonte video.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. In verità l’uomo stesso mangia plastica e materiali abominevoli dopo la sofisticazione dell’industria alimentare.
    Il colmo, quando si dice “cibo spazzatura”.

    Questo povero gabbiano, è diventato suo malgrado in questo video il simbolo del malaffare dell’uomo, del liberismo sfrenato che ha portato e porta la morte assoluta sul pianeta.
    E’ solo questione di tempo, la cosa che più mi dispiace è che molti animali, molta natura e molte persone buone verranno distrutti.

    Ad ogni modo sì, l’operatore è un’esimia testa di cazzo e sono gentile.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com