Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Imperia: il tir di vitelli si rovescia in autostrada, è strage di animali

Imperia: il tir di vitelli si rovescia in autostrada, è strage di animali

Sarebbero circa una ventina, ossia quasi la metà di quelli trasportati, i vitelli rimasti uccisi a causa del rovesciamento del tir nel quale erano rinchiusi.

La vicenda è stata resa nota nel pomeriggio di ieri: il pesante automezzo, che trasportava circa una cinquantina di animali, ha dapprima sbandato e si è poi rovesciato sulla careggiata catapultando sull’asfalto i vitelli.

Molti dei cuccioli sono morti sul colpo, altri sono rimasti gravemente feriti. Altri ancora, terrorizzati e disorientati, si sono ritrovati a vagare sull’autostrada e sono stati successivamente catturati da Polizia e Vigili del Fuoco.

L’autista del mezzo è rimasto ferito alle gambe ma le sue condizioni non sono preoccupanti.

Sono state necessarie molte ore di lavoro da parte delle forze dell’ordine, unitamente ai veterinari convocati sul posto, per mettere in sicurezza i pochi animali che si sono salvati: erano destinati ad una stalla della provincia di Cuneo.

Il tir, che si è ribaltato all’altezza di Imperia, proveniva dalla Francia.

Foto: repertorio (fonte Akunamatata-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Il problema è che agli autotrasportatori degli animali non gliene frega niente… E’ semplicemente carne destinata al macello, per cui che gliene importa?? Non hanno il minimo rispetto per queste creature, li fanno viaggiare stipati con il caldo, la sete, tanto… verranno uccisi. Del fatto che quella stessa carne piena di dolore e adrenalina potrebbe finirgli nel piatto non gli importa nulla. Io sono vegetariana e sto eliminando latte, uova e il resto e sono contenta così. Provo a convincere gli altri, ma non è facile.. Posso solo dire GO VEGAN!

  2. A parte che guidano come dannati e ha ragione francescanimali, il problema è che quest’europa è un inferno per gli animali, direttive, leggi comunitarie imprescindibili, ordini ecc..il tutto che pare a favore di questi, ma è sempre e solo peggio.

    Il problema dei trasporti di questi poveri animali “vivi” è a dir poco tragico, io francamente rimango veramente senza parole colmo di rabbia e sfiducia assolute.

  3. francescamanimali

    guidano come pazzi, incuranti delle creature sballottate e morte di freddo (o caldo); tutte le volte che incrocio uno di questi tir, il ricordo va ad Aushwitz. La sensibilità umana è ancora molto indietro.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com