Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / USA: la cantante country Mindy McCready uccide il proprio cane e poi si toglie la vita

USA: la cantante country Mindy McCready uccide il proprio cane e poi si toglie la vita

La 37enne cantante country americana Mindy McCready si è tolta la vita domenica scorsa dopo aver ucciso anche il suo cane. Il corpo della donna e quello dell’animale sono stati ritrovati l’uno accanto all’altro sulla veranda dell’abitazione della McCready, in Arkansas.

L’artista era da tempo sofferente di depressione e aveva seri problemi di alcolismo, tanto da aver partecipato al famoso reality americano “Celebrity Rehab” nel 2010.

Negli ultimi anni aveva già tentato due volte il suicidio, rispettivamente nel 2005 e nel 2008.

La donna si è tolta la vita un mese dopo che il suo compagno David Wilson si era a sua volta suicidato con un colpo d’arma da fuoco alla testa.

La stessa modalità è stata utilizzata dalla McCready, che prima ha sparato al cane per poi rivolgere l’arma contro di sé e fare fuoco.

Gli agenti di polizia sono arrivati sul posto a cose fatte, su segnalazione di alcuni vicini che avevano udito due colpi d’arma da fuoco: il primo era stato destinato dalla cantante all’animale, che secondo le ultime indiscrezioni sarebbe appartenuto al fidanzato deceduto, il secondo a se stessa.

Foto: Mindy McCready (fonte Huffington Post).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. Mi dispiace molto, ho letto di molte persone che hanno tentato il suicidio e sono stati salvati dai loro animali.
    Alla fine penso che certe persone andrebbero aiutate e basta.
    E francamente anche che “portarsi dietro” qualcuno che non c’entri nulla è profondamente sbagliato, animale o persona che sia.

  2. Credo che quel cagnolino fosse il solo essere che davvero amasse Mindy e che sentisse tutta la sua infinita tristezza…
    Credo che Mindy non l’abbia ucciso per “fargli del male”, ma per non lasciarlo solo e per non essere sola lei, “dopo”… 🙁

    Un bacio a voi, amici cari.

  3. in casi come questi, nella mente del suicida è quasi sempre questa la ragione dell’uccisione 🙁

  4. “Mindy really loved her dog and that would not have been an act of malice at all,” the pal insisted. “It would have been more of a case where she just didn’t want to leave the dog alone.”

    SOURCE: http://www.foxnews.com/entertainment/2013/02/19/source-mindy-mccready-dog-shooting-not-act-malice/

    Quanta tristezza…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com