Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Padova: gli asinelli per “disinnescare” la violenza nei bulli

Padova: gli asinelli per “disinnescare” la violenza nei bulli

Una coppia di coniugi veneti ha deciso di provare a “disinnescare” la violenza nei teenager con il supporto degli asinelli della loro fattoria.

La notizia è stata pubblicata, tra gli altri, da ANSA che sottolinea come coccolare e strigliare questi pacifici animali possa, in effetti, contribuire a sedare nei ragazzi gli atteggiamenti da bullo.

Per questa ragione Massimo Furegon e Sabrina Lincetto stanno girando le scuole venete dando “lezioni di pace” in compagnia dei loro asinelli: Trudy, Ciupito, Grillo, Lennie e Bennie.

Spiega Furegon: “Con i bulli gli asini riescono a dare il massimo, trasformandoli completamente e facendo leva sulle emozioni”.

Il progetto educativo messo a punto dalla coppia prevede che i ragazzi imparino ad accarezzare e coccolare gli animali, a strigliarli e a nutrirli e sembra che funzioni molto bene. Talmente bene, in effetti, che l’ULS16 ha deciso di estendere la collaborazione con gli asinelli anche a persone con disturbi psichiatrici: probabilmente il loro potere calmante e i loro grandi occhi profondi avranno un ottimo effetto anche su di loro.

Foto: repertorio (fonte Danelle Bailey-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. FANTASTICO!!! Molto interessante e valido, questa notizia mi rincuora davvero! 😀
    Grazie.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com