Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Dossier / Patatino Store: ecco come selezioniamo il nostro “cibo etico”

Patatino Store: ecco come selezioniamo il nostro “cibo etico”

Abbiamo intervistato i titolari di Patatino Store, uno dei negozi online più interessanti in tema di alimentazione per gli animali domestici (il cui banner trovate anche sul nostro sito).

Patatino Store è, attualmente, uno degli store più particolari messi a disposizione della rete, soprattutto in virtù di una selezione durissima che porta alla scelta dei fornitori e dei prodotti da offrire al pubblico. Una scelta che si basa sull’etica del non testato sugli animali, del biologico, e per la maggior parte sullo stile di vita vegetariano e vegan.

Ecco cosa ci hanno raccontato i gestori dello shop in merito alla sinergia tra professionalità ed etica, qualità e compassione. 

D: Come e quando nasce Patatino Store? E perché?

R: Patatino Store nasce innanzitutto per far chiarezza sulle ipocrisie che ruotano attorno al mondo del petfood.

Siamo ormai bombardati da liste cruelty free che girano in rete (non corrette al 100%), da packaging accattivanti, da informazioni errate che arrivano anche da persone del settore come veterinari e pubblicità ingannevoli.

Patatino Store ha deciso di scegliere per sé delle pappe (ma anche cosmesi ecc ecc) veramente sane, biologiche, cruelty free e naturali, non limitandosi a sentire cosa l’agente di turno o il distributore di torno gli diceva, ma andando alla fonte per vedere i procedimenti produttivi e l’origine  di tutte le materie prime ed ha deciso di condividere queste sue ricerche on line in modo da poter dare anche altri pelosetti la possibilità di nutrirsi in modo sano.

Vi riporto un piccolo esempio: un prodotto può essere cruelty free (Significa tre cose: 1. che il prodotto non contiene parti animali 2. Nel caso in cui contenga parti animali – solo per cibi per cani e gatti – che gli animali arrivino da allevamenti NON INTENSIVI dove hanno vissuto dignitosamente la loro vita. 3. che l’azienda che produce e/o commercializza alimenti per noi pelosi non sovvenziona né finanzia la vivisezione né per i propri prodotti né per la ricerca)  ma può contenere ingredienti che hanno causato sofferenza ad altri esseri viventi, quindi è un cruelty free solo per l’ultimo pezzo della filiera.

Le persone che si avvicinano per le prime volte a queste tematiche fanno delle scelte credendo di fare del bene, ma in realtà  non è così al 100%.

Ormai sembra diventata una moda scrivere: CIBO OLISTICO, CIBO NATURALE, CIBO FATTO CON INGREDIENTI PER L’ALIMENTAZIONE UMANA. Questo è il termine che più ingannevole perché la maggior parte degli allevamenti di cibi per umani, specialmente italiani e dell’est del mondo, sono allevamenti intensivi; quindi come si può dichiarare che un cibo è naturale quando l’animale ha vissuto in cattività e alimentato con un’alimentazione-bomba che lo fa crescere in 6 mesi anziché in 2 o 3 anni?

Patatino Store non scende a compromessi di nessun tipo. Ci tiene al rispetto non solo degli animali domestici ma anche di tutti gli altri che popolano il pianeta Terra, dell’ambiente e della natura. E così nel 2009 sono iniziate le “indagini” e il 24 giugno del 2010 Patatino Store è stato messo on line!

D: Come vengono selezionati i fornitori del vostro store?

R: I nostri fornitori sono stati scelti e non basandoci soltanto sulle certificazioni (basta pagare e le certificazioni si hanno) o sulle scritte che riportano sulle confezioni bensì ponendo loro una serie di domande che a noi stanno molto a cuore tipo:

* Le materie prime da dove arrivano? 
* Gli allevamenti di che tipo sono? 
* Come vengono alimentati gli animali? Come vivono? 
* I pesci da che mari arrivano? 
* Additivi ammessi dalla CEE? Quali? (molti sono nocivi) 
* I prodotti finali sono testati sugli animali? Le materie prime? 
* Avete delle certificazioni? Quali? 

Inoltre abbiamo scartato tutti i prodotti Made in Cina e in Thailandia. I primi sono stati esclusi per una serie di motivi socio-politici ma anche salutistici: giochi ed accessori fatti in Cina sono infatti solitamente realizzati con materie prime tossiche e con colori altrettanto tossici. I secondi perché le multinazionali occidentali sono andati a costruire enormi capannoni di allevamenti intesivi di animali da reddito per sfamare i cani e gatti occidentali. Inoltre bisogna tenere conto delle modalità di macellazione degli animali in Thailandia.

Nella scelta dei nostri prodotti abbiamo anche escluso tutti quegli alimenti a base di selvaggina, di cavallo o simili e di tonno, perché riteniamo che cani e gatti non abbiamo bisogno di questi tipi di carni e in caso di allergie, e non solo, gli alimenti totalmente vegetali sono di ottimo aiuto.

Tutti i fornitori scelti (dal cibo, alla cosmesi, ai detersivi, agli accessori) sono cooerenti con la nostra filosofia, quindi se non trovate sul sito un prodotto che viene dichiarato “naturale” o cruelty free, è per 3 motivi:

1. l’azienda non è etica al 100% 
2. contiene ingredienti nocivi alla salute dei pelosetti anche se riporta la scritta “naturale, olistico ecc ecc”
3. Non è cruelty free/naturale al 100%.

Sul sito si trovano anche rimedi naturali, fitoderivati ed olisitici per  cani e gatti, questo perché Patatino ha una visione olistica di tutto il creato e preferisce intervenire con rimedi che vanno a curare i problemi alla “fonte” che girarci intorno con medicine chimiche (ovviamente solo e dove è possibile). Per questi motivi l’assortimento dei prodotti non è vastissimo.

D: Quale è la filosofia alla base di Patatino Store, e a cosa si ispira?

R: Patatino vuole essere il primo e VERO e-shopping di chi ama VERAMENTE TUTTI gli animali. Per prima cosa vi spieghiamo cosa intendiamo per AMARE VERAMENTE gli animali: rispettarli tutti, assieme all’ambiente in cui vivono e alla natura stessa; non acquistare prodotti le cui materie prime o il prodotto finale è stato testato sugli animali; non acquistare oggetti in pelle, pelliccia, in piume, in seta, in lana non biologica, in cashmere e/o prodotti che contengono ingredienti di origine animale; essere vegetariani e/o vegan (nel caso degli esseri umani, poiché per gli animali non è sempre possibile).

Considerando quanto sopra, il nostro sito è il punto d’incontro di chi ama veramente TUTTI gli animali e la natura e nel Patatino Store potrete trovare cibi naturali e/o bio, accessori made in Italy e realmente cruelty free affiancati da  rimedi omeopatici e rimedi olistici.

D: Cosa rende Patatino diverso da qualunque altro e-commerce di pet food in Italia?

R: Patatino Store si differenzia dagli altri siti per la scelte dei prodotti sono tutti etici e solidali con tutti gli esseri viventi e con Madre Natura.

Patatino nasce con il desiderio di essere un punto di riferimento per tutti quei compagni umani che cercano per i loro amici a  4 zampe dei prodotti sani e genuini ma tra le informazioni che girano in rete, le indicazioni dei veterinari, i pareri di amici si sentono confusi e “soli”.

Purtroppo dietro l’industria del pet-food si celano tante altre “malefatte”, cibi con ingredienti scarsi e/o con appettizzanti chimici che fanno ammalare i nostri piccoli amici e le statistiche lo rendono evidente: sempre più cani e gatti soffrono di allergie/intolleranze alimentari (in realtà non sono nel 90% dei casi allergici agli alimenti bensì sono gli ingredienti chimici che fanno si che è un peloso risulti intollerante/allergico. Ho diversi clienti che hanno fatto test allergici (che sappiamo essere attendibili al max al 10%) e i loro 4 zampe sono risultati allergici al pollo, per esempio, abbiamo dato loro da mangiare crocchette al pollo e umido al pollo bio e gli animaletti non hanno avuto alcun tipo di reazione allergica.

Da ciò si deduce proprio che il 90% degli alimenti messi in commercio sono più fonte di malattia che di salute.

Ma non c’è solo il cibo ad essere dannoso, ci sono anche le famose pipette antiparassitarie che creano problemi, i prodotti di cosmesi e tanto altro ancora. Patatino offre assistenza ai suoi clienti per consigli alimentari, per consigli comportamentali o per altro tipo di consigli che è in grado di fornire.

D: Come immaginate il futuro di Patatino?

R: Il futuro non lo immaginiamo, preferiamo pensare al mio presente e a quanti animali riusciamo ad aiutare grazie ai nostri prodotti e consigli.

D: Chi è Patatino? esiste?

R: Patatino è un micio trovato per strada il giorno di San Francesco 04 ottobre del 2007. Da quando è entrato nella nostra vita un nuovo mondo si è aperto davanti a noi.
Tra noi è nato un feeling particolare che lo ha reso nostro compagno in primis nel nostro lavoro di volontariato in canile e in colonia felina e poi in questo progetto.

Patatino teneva una rubrica sul sito di una colonia felina torinese e ogni mese scriveva un articolo per cercare di aprire i cuori delle persone in modo che avessero rispetto sia del loro amico a 4 zampe ma anche di quello che viveva come randagio sotto casa sua e anche di tutti gli altri che popolano la Terra.

Questo micio che scriveva, che miagolava consigli alle persone è stato molto apprezzato e così Patatino è diventato anche il micio-commesso del suo e-shop! Quindi è lui che risponde alle mail dei clienti, è lui che in magazzino zampetta sugli ordini ed è lui che porta un po’ di buon umore alle persone che lo contattano. Patatino è stato il primo micio di casa. Dopo di lui ne sono arrivati altri, tutti raccolti dalla strada o salvati da morte sicura e un cane volato in cielo da poco e che arrivava da una terribile situazione (tenuto per 18 anni in una gabbia per conigli).

Foto: un banner di Patatino.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com