Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / 2004-2013: in nove anni massacrati metà degli elefanti del Gabon

2004-2013: in nove anni massacrati metà degli elefanti del Gabon

Sono circa undicimila gli elefanti massacrati in Gabon negli ultimi nove anni (dal 2004 ad oggi), ossia l’equivalente del 50% degli esemplari presenti nel Paese.

La notizia è stata riportata negli scorsi giorni, tra gli altri, dall’agenzia giornalistica AGI.

A macchiarsi del crimine di privare il pianeta dei suoi giganti gentili, naturalmente, sono stati i bracconieri, che sono riusciti a sterminare impunemente metà della popolazione dei pachidermi gabonesi nonostante le misure di sicurezza messe in atto dal governo.

Le stime, realmente agghiaccianti, sono state diffuse attraverso una nota della Wildlife Conservation Society.

“Nonostante i nostri sforzi continuiamo ogni giorno a perdere numerosi elefanti. Se non agiremo con la necessaria urgenza per mettere fine a questa strage, il futuro degli elefanti africani sarà definitivamente compromesso”, ha commentato Lee White, capo della National Parks Agency, aggiungendo che il numero delle guardie forestali è stato aumentato e il personale dei parchi potenziato, sempre nel tentativo ormai disperato di “fermare questo massacro criminale”.

In tal senso è ormai certo anche l’utilizzo di droni, velivoli senza pilota impegnati a monitorare i territori dell’Asia e dell’Africa per una spesa indicativa di circa cinque milioni di dollari.

Inutile precisare che la mattanza senza fine degli elefanti è subordinata alla sempre crescente richiesta dell’avorio delle loro zanne, tanto quanto lo sterminio dei rinoceronti (ormai sull’orlo dell’estinzione completa) è legato al contrabbando dei loro corni.

La richiesta di zanne di elefante e di corni di rinoceronte proviene principalmente dall’Asia ed è legata alle assurde credenze della medicina tradizionale.

Dal ventesimo al ventunesimo secolo, il pianeta Terra è passato da una popolazione composta da milioni di elefanti ad uno sparuto gruppo di superstiti che supera di poco i seicentomila.

Foto: un elefante massacrato e mutilato delle zanne (fonte TMNews).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com