Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Tre lupi morti investiti in Piemonte solo nell’ultima settimana

Tre lupi morti investiti in Piemonte solo nell’ultima settimana

È un bilancio sempre tragico, quello che sembra accompagnare il lupo – a prescindere da dove si trovi. Tra mattanze e pregiudizi, lo schivo superpredatore è anche una delle silenziose vittime a quattro zampe degli incidenti della strada.

La prova arriva dal Piemonte, dove soltanto nell’ultima settimana sono stati tre gli esemplari a perdere la vita dopo essere stati arrotati sulla carreggiata o sui binari del treno. Di due di questi avevamo parlato soltanto un paio di giorni fa, in questo articolo.

Secondo WWF Piemonte e Valle d’Aosta, tuttavia, i lupi rimasti uccisi potrebbero essere più di quanto si creda: semplicemente, i loro corpi potrebbero non essere stati ritrovati.

La mancanza di numeri sarebbe anche da imputarsi, secondo il WWF, all’azzeramento degli studi sulla specie nella Regione Piemonte.

E intanto si vocifera che i lupi trovati morti sui binari siano stati attirati da specifiche esche. Nulla di definito, chiaramente, ma l’ipotesi non è da scartare: difficile immaginare un lupo sano e lucido che rimanga sui binari all’avvicinarsi di un convoglio a pieno ritmo.

Le ultime morti registrate spingono WWF a sottolineare, ancora una volta, la necessità di creare corridoi biologici che permettano alla fauna di spostarsi senza pericolo di rimanere uccisa dalle nostre infrastrutture. Le barriere che abbiamo costruito, rigorosamente a misura nostra, sono assassine – come ben dimostrato dai casi di cui troppo spesso parliamo e dalla testimonianza, muta ma molto efficace, di questo lupo rimasto intrappolato all’imbocco del Frejus.

Foto: repertorio (fonte PeupleLoup-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com