Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Catania: mattatoio nascosto dentro l’impresa edile, assieme agli animali da macellare

Catania: mattatoio nascosto dentro l’impresa edile, assieme agli animali da macellare

Un macello abusivo è stato individuato all’interno di un capannone appartenente ad un’impresa edile di Zafferana Etnea, in provincia di Catania. Il mattatoio clandestino era munito di una cella frigorifera e persino di una zona stagionatura.

A scoprire la struttura è stata la Polizia di Acireale in collaborazione con il Dipartimento di Prevenzione Veterinaria a seguito di un’indagine relativa agli allevamenti illeciti e alle uccisioni abusive di animali da reddito.

I prodotti ritrovati nell’impresa edile erano naturalmente privi di tracciabilità e dei bolli sanitari di legge, e indice quindi di pratiche illegali.

Particolare ancora più sconcertante è rappresentato dalla presenza, nella struttura, di animali vivi destinati ad essere macellati: mucche, maiali, pecore e capre. Nessuno di loro mostrava targhette auricolari, pertanto, seppure non sia stato confermato nulla in proposito, è purtroppo assai probabile che la loro destinazione sia comunque il mattatoio, e successivo smaltimento dei resti.

Gli attrezzi da macellazione, le carni, i documenti contabili e gli animali sono stati tutti sequestrati dalle forze dell’ordine. Due persone sono state denunciate.

Nella foto: gli animali ritrovati nella struttura (fonte LiveSicilia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com