Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Bologna: cinghiale azzanna cacciatore che cerca di catturarlo. Abbattuto

Bologna: cinghiale azzanna cacciatore che cerca di catturarlo. Abbattuto

È stato abbattuto senza se e senza ma il cinghiale responsabile di aver reagito ad un tentativo di cattura da parte di un “selettore del controllo faunistico”.

L’uomo, di 62 anni, è un cacciatore che nella mattinata di ieri si trovava impegnato assieme al personale della Polizia Provinciale nella cattura del cinghiale che, secondo quanto riportato, si trovava sui colli bolognesi.

A quanto risulta, il cacciatore ferito era il conduttore dei cani da caccia al cinghiale. L’animale avrebbe reagito dopo essere stato stanato, e nel disperato tentativo di fuggire.

Niente da fare: il 62enne è stato soccorso dal 118 e ricoverato, senza che le sue condizioni destino preoccupazione. Il cinghiale, invece, è stato abbattuto.

La stessa Polizia Provinciale che ha partecipato all’abbattimento, paradossalmente, dichiara: “Non si tratta di un episodio di aggressione da parte di cinghiali ma della reazione spontanea di un animale spaventato. Non sono conosciuti casi di aggressione diretta da parte di cinghiali verso l’uomo”.

Sono invece ormai fin troppo noti gli episodi di violenza gratuita dell’uomo nei confronti dei cinghiali. E anche di tutte le altre specie.

Foto: repertorio (fonte Piano Piano!-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Vabbè… ma allora perchè lo hanno abbattuto se non era aggressivo??? A volte sembra troppo assurdo per essere vero… purtroppo questo mondo è sempre più assurdo.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com