Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Pisa: la fattoria degli animali sfrattata da Equitalia

Pisa: la fattoria degli animali sfrattata da Equitalia

Pisa – Equitalia sfratta la fattoria degli animali a San Giuliano Terme

Lega Nazionale per la Difesa del Cane in prima linea. In salvo tutti gli animali

Grazie ad un’azione congiunta tra Associazioni ed Enti sono stati salvati da morte certa 29 animali, di cui 11 cani e 18 animali “zootecnici” destinati al macello. La mobilitazione ha coinvolto la Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Pisa, l’Associazione Salvezza animali, la Asl 5 e l’ufficio ambiente del comune San Giuliano Terme.

Il fatto si riferisce ad una triste vicenda che, oltre a colpire gli animali, ha devastato anche la vita di un anziano contadino che  a causa di un’ingiunzione da parte di Equitalia, ha perso il suo cascinale a San Giuliano Terme che ospitava un toro, due mucche, un vitello, dodici capre, due agnellini e undici cani. Gli animali, pur vivendo, purtroppo in uno stato di estremo disagio – raccolti in recinti piccolissimi, creati con materiali di scarto di ogni tipo – non erano malnutriti o malati.

“Le mucche, il vitello e il toro – afferma Silvia Tozzini, vicepresidente LNDC Sez. di Pisa – sono stati trasferiti in un’ azienda turistica in Garfagnana, dove non saranno macellati. Anche per le caprette abbiamo trovato una sistemazione in un agriturismo, tranne per una che è incinta e non può essere spostata. Aspetteremo che partorisca e poi li raggiungerà. I cani invece sono in parte al Rifugio Tom e in parte in affidamento a volontari: presto potrebbero anche essere in cerca di un’adozione. L’impresa è stata stressante, ma tutti gli animali sono arrivati sani e salvi a destinazione”.

Piera Rosati

dir. Ufficio Stampa & Comunicazione

pierarosati@legadelcane.org

cell. 335 710 71 06

Roberto Marrone

addetto stampa

stampa@legadelcane.org

Lega Nazionale per la Difesa del Cane

Via Catalani 73, 20131 Milano

Tel. e Fax 02 26116502

www.legadelcane.org

Comunicato stampa, 24 gennaio 2013

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Mariuccia Fornasari

    augurando tanta fortuna a tutte quelle creature salvate che vanno incontro a una vita nuova, speriamo migliore, e grazie a tutti che si sono impegnati con coscienza e sensibilità, a risolvere questo problema

  2. Speriamo in una sorte e una vita migliore per questi animaletti.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com