Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Potenza: avvelenatore prende di mira gli animali dello zoo Parco Giada

Potenza: avvelenatore prende di mira gli animali dello zoo Parco Giada

Sono circa otto, finora, gli animali dello zoo Parco Giada di Lagonegro uccisi a colpi di veleno dal folle aguzzino che imperversa nella struttura.

Gli animali colpiti sono perlopiù lama e capre tibetane che, morti improvvisamente, sono stati sottoposti agli esami necroscopici presso l’Istituto Zooprofilattico con la scoperta, nel loro organismo, di tracce di topicida.

Cinque morti sono state confermate per sicuro avvelenamento e anche per le ultime tre caprette spirate negli scorsi giorni il sospetto rimane forte: si attende comunque l’esito degli esami.

Secondo quanto trapelato, l’avvelenatore colpirebbe gettando bocconi avvelenati nella zona del Parco Giada frequentata da questi animali.

La Polizia Locale sta indagando sulla questione assieme al Corpo Forestale dello Stato e ai Carabinieri. L’obiettivo attuale è capire se l’avvelenatore ce l’abbia con gli animali in particolare o se il suo sia un atto intimidatorio nei confronti del Parco, in generale.

Secondo La Gazzetta del Mezzogiorno, quanto accaduto evidenzierebbe altresì “lo stato di profondo abbandono del territorio”.

Foto: repertorio (fonte Flickrfavorites-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Non frega proprio niente a nessuno.
    Questi fanno gli zoo perchè sperano di alzarci un bel mucchio di denaro e poi quando vedono che è una cosa complicata, contronatura e poco remunerativa abbandonano tutto e tutti.
    Poi vabbè i soliti pezzi di mmerda sadici aguzzini e avvelenatori criminali che dovrebbero stare in galera altro che riforma della giustizia, qua ci manca proprio la giustizia!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com