Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] L’orda degli Unni, ovvero il momento della pappa agli orsetti orfani

[VIDEO] L’orda degli Unni, ovvero il momento della pappa agli orsetti orfani

Forse non tutti sanno che in Russia esiste un santuario che si prende cura dei cuccioli di orso resi orfani dai bracconieri.

Allo stesso modo, forse non tutti sanno che a gestire questo importante centro di conservazione, finalizzato alla reimmissione in libertà (in zone protette) di questi animali una volta che saranno diventati adulti, è l’importante organizzazione animalista internazionale IFAW.

Più di tutto, ciò che probabilmente non si sa è che uno stuolo di orsetti affamati somiglia ad una tribù di barbari. In senso positivo, s’intende.

Il video che riportiamo in chiusura d’articolo mostra un giorno qualunque per uno dei volontari che lavorano alla Stazione Biologica Clean Forest, dove i piccoli vengono accuditi.

Sveglia di mattina presto e preparazione del pastone per tutti sono seguiti da una passeggiata nella foresta, dal lavaggio delle scodelle e dal posizionamento dei “tavolini da pranzo”.

Quando l’attivista IFAW si accosta alla casetta dei cuccioli, dove gli orsetti vengono ricoverati per la notte in modo che possano stare al caldo e al sicuro, si possono già udire, in sottofondo, i versi dei piccoli affamati.

È sufficiente aprire la porta di legno perché l’orda dei piccoli Unni si offra all’obiettivo telecamera.

Gli orsetti, di pochi mesi di vita, si accalcano gli uni sugli altri cercando di raggiungere il cibo e il volontario non può fare altro che sistemarli il più velocemente possibile, ciascuno di fronte alla propria scodella.

Solo quando tutti hanno la bocca finalmente impegnata il caos si placa ed è possibile ascoltare gli inconfondibili rumori di un cucciolo che mangia.

Da quel momento in poi, e per il resto della giornata, i piccoli sono liberi. Di giocare, gironzolare e crescere, senza correre il rischio di essere abbattuti da qualche genio armato di doppietta.

Un video sicuramente da vedere.

Foto: fonte video.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Non potete pubblicare questi video, l’altra notte non ho dormito dalla paura 😀
    2:20….sono collassato a terra! 🙂

    Meraviglioso, ogni tanto degli articoli un po’ più soft, meno male!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com