Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / La Siberia apre la caccia al lupo: 3000 gli esemplari da abbattere su 3500 esistenti

La Siberia apre la caccia al lupo: 3000 gli esemplari da abbattere su 3500 esistenti

Sembra non esserci pace da nessuna parte per il povero lupo: dopo gli USA e la Norvegia, ora tocca alla Siberia aprire la caccia.

E così a partire dalla remota regione di Sakha-Yakutia, dove la predazione agli animali d’allevamento sarebbe stata più intensa, inizia una mattanza che finirà con l’abbattimento di almeno 3000 esemplari.

Secondo il New York Times, il sindaco della cittadina siberiana di Verkhoyansk avrebbe dato disposizione di uccidere quanti più lupi possibile.

“I nostri cacciatori hanno ucciso oltre metà del branco”, dice il primo cittadino Mikhail Osipov, “Ma quelli rimanenti stanno già minacciando i cavalli”. E aggiunge che qualunque lupo verrà ucciso alla prima occasione disponibile.

La Siberia è arrivata a dichiarare addirittura lo stato di emergenza per quanto riguarda i superpredatori, ma i biologi sottolineano che si tratta di una dichiarazione simbolica intesa più che altro a dare rilevanza al problema.

In ogni caso, l’obiettivo finale delle istituzioni siberiane è quello di ridurre la popolazione dei lupi dai 3500 attuali esemplari a 500.

Gli esperti storcono il naso, sottolineando che i lupi non sono in sovrappopolazione nella zona: sarebbero invece le loro prede primarie, le lepri, a scarseggiare. Questo costringerebbe i branchi a prendere di mira gli animali d’allevamento destinati al consumo umano.

La Russia è uno dei Paesi con il maggior numero di cacciatori al mondo e non prende neppure in considerazione soluzioni alternative per il lupo. L’unico superpredatore che protegge è l’ormai rarissima tigre di Amur. I lupi, invece, non risultano in lista di protezione, così come gli orsi, e per questo vengono uccisi sistematicamente.

I cacciatori russi si muovono su gatti delle nevi in modo da seguire senza difficoltà le loro prede anche nelle condizioni climatiche più avverse. Utilizzano trappole, ancora autorizzate per legge, mentre il veleno è stato bandito a partire dal 2005.

Le pelli di lupo, nella zona, valgono 660 dollari per un esemplare adulto e 50 per un cucciolo.

LA PETIZIONE DA FIRMARE LA TROVATE QUI.

Foto: repertorio (fonte Ellie Attebery-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

14 Commenti

  1. P.S. La nostra pagina di Facebook…

  2. http://www.facebook.com/ajax/sharer/?s=99&appid=2309869772&p%5B0%5D=1826940858&p%5B1%5D=263585613772626

    Questa sopra è la petizione della nostra pagina “Io Sono Un Lupo”
    Fabrizio e Alessandra

  3. é una vera crudeltà speriamo che questa petizione serva ad impedire questa strage

  4. Non uccidete sono uno con voi ( io sono un essere vivente anche io)

  5. Certo che se pagano 660dollari per la pelle di un lupo, non mi sorprendo della decisione. Il resto sono solo le solite minchiate a giustificazione di uno sterminio… bastardi!

  6. Seres sin corazòn!

  7. Non c’è nessuna petizione in corso contro questo orrore?? E’ possibile che se non si è amano gli animali e si cercano notizie sui blog dedicati questo tipo di notizie non abbia lo spazio che merita?
    Una vergogna del genere deve avere risonanza mondiale!
    Così questi schifosi possono continuare ad uccidere impunemente esseri viventi con l’unica colpa di esistere e voler nutrirsi!!
    Perchè l’uomo non fa mai un passo indietro e capisce che la Terra non è ad esclusivo suo uso e consumo ma esistono anche gli altri ed hanno pari diritti???

  8. il WWF che ci sta a fare in tutto questo?

  9. spero che decidano di non fare una cosa simile che il sindaco si ravveda non sono i lupi il vero pericolo il problema è la scarsità di cibo che succede in inverno soprattutto con la neve e come tutti anche i lupi devono mangiare e perciò penso che invece di ucciderli si potrebbe lasciare del cibo per loro così si eviterà l attacco alle pecore se questo è il motivo ma io sono convinta che al sindaco interessino più i soldi guadagnati dalla vendità delle pelli di lupo vero è una vera MERDAAAA DI PERSONA

  10. i lupi potrebbero cominciare a mangiarseli questi umani

  11. A questo mondo farebbe più bene l’uccisione di certi umani che di quanti altri animali vogliate..che schifo!!!!

  12. Che schifo!
    Mio dio. Come si va a volere la morte di 3000 esseri senzienti che respirano e non fanno altro che seguire il loro naturale percorso fisiologico?!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com