Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Vittoria! Anche United Airlines ferma il trasporto di primati per la vivisezione

Vittoria! Anche United Airlines ferma il trasporto di primati per la vivisezione

Un’altra compagnia aerea va ad aggiungersi alla lista, ormai lunghissima, di opposizione al trasporto di primati per la vivisezione.

Si tratta di United Airlines, compagnia americana di importanza mondiale e seconda al mondo per trasporto passeggeri, che ha annunciato alcuni giorni fa lo stop alle prenotazioni da parte dei laboratori di ricerca.

La dichiarazione è arrivata direttamente dal sito web ufficiale della compagnia, con un comunicato breve e perentorio: “Non prenotiamo, accettiamo o trasportiamo primati da o vero i laboratori di ricerca scientifica”.

Da anni l’importante associazione antivivisezionista BUAV “corteggiava” United Airlines che, infine, ha ceduto alle pressioni.

Non solo: UA ha esteso il bando anche al trasporto di primati destinati alla “pet industry”, ossia al mercato degli animali da compagnia.

Al momento attuale, secondo quanto dichiarato da PETA, sono soltanto quattro i grandi vettori internazionali che ancora si prestano al trasporto di primati verso i centri di sperimentazione: si tratta di Air France, Air China, Philippine Airlines e Vietnam Airlines.

Attendiamo il giorno in cui tutte le compagnie aeree si rifiuteranno di imbarcare qualunque tipo di animale destinato ai tavoli dei vivisettori.

Foto: repertorio (fonte Fotopedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Mi sembra una bella notizia, speriamo che si mantenga questa condotta in merito alla questione.
    Il punto però è chi trasporterà gli animali a rimpiazzo di chi non lo fa più, anche se adottare politiche contrarie come ha fatto UA e altre compagnie è uno schiaffo morale e crea anche un certo clamore mediatico 🙂

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com