Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Missaglia: l’asinello Ibra, scampato al pranzo parrocchiale, è libero e innamorato

Missaglia: l’asinello Ibra, scampato al pranzo parrocchiale, è libero e innamorato

Che l’asinello Ibra, soccorso prima di finire macellato e in pentola per il pranzo parrocchiale, fosse libero lo sapevamo già. Ma che fosse anche innamorato lo scopriamo soltanto in queste ore.

Del ciuchino Ibra e degli agnelli Cesarino e Libera, tenuti “da parte” da un allevatore perché destinati a finire al mattatoio poco prima di Natale con l’obiettivo di diventare il pasto di alcuni sacerdoti della zona, avevamo parlato lo scorso dicembre. Tutti e tre gli animali erano infine stati riscattati dietro pagamento di una cifra in denaro, alla cui raccolta aveva contribuito anche il sindaco di Missaglia Bruno Crippa.

Ora, il giornale La Provincia di Lecco racconta che Ibra vive felice (e libero) in un campo di Missagliola, nella zona di Cascina Riva.

Con lui c’è anche l’asinella Fiona, diventata sua inseparabile compagna.

Ibra e Fiona condividono un grande campo ricco di erba, alberi e fiori e di notte riposano in una confortevole stalla.

Sono lontani i tempi in cui veniva costantemente detenuto rinchiuso, legato per il collo, all’interno di un locale minuscolo, al buio.

A Ibra, che ha soltanto due anni, auguriamo una vita lunga e felice in compagnia della sua Fiona.

Foto: Ibra e Fiona (fonte La Provincia di Lecco).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Che bello!
    Una notizia meravigliosa, bellissima la foto che ritrae i due innamorati!
    🙂

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com