Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Termoli, 15enne salva sacco della spazzatura che “saltella”: c’era dentro un cane

Termoli, 15enne salva sacco della spazzatura che “saltella”: c’era dentro un cane

È un ragazzino di 15 anni il salvatore del cagnolino ritrovato chiuso dentro un sacco nero della spazzatura a Difesa Grande, nei pressi di Termoli.

Il ragazzo era appena uscito da scuola quando si è accorto di qualcosa di strano all’interno di una busta dell’immondizia: saltellava.

Il 15enne non ci ha pensato due volte e si è avvicinato, aprendolo: il sacco, ben chiuso, nascondeva al suo interno un cane, un cucciolo di alcuni mesi di vita ma non appena nato.

Forse è stata proprio questa la fortuna dell’animale: di avere già l’energia sufficiente per farsi notare, e non morire soffocato dentro quella trappola di plastica, oppure investito da un mezzo di passaggio una volta raggiunta (inconsapevolmente) la carreggiata.

Il cagnolino, una volta liberato, non si è più allontanato dal suo giovane salvatore e lo ha seguito fino a casa.

Il problema è che non è scontata la sua adozione, dal momento che la famiglia del ragazzo è già composta da sette persone: mamma, papà e cinque figli, di cui l’ultimo di pochi mesi.

Racconta la madre del 15enne: “Bisogna un po’ valutare, ma in ogni caso ci preoccuperemo che abbia una buona sistemazione. È atroce quanto accaduto”.

Non è chiaro cosa sia successo esattamente al cane, se sia stato chiuso nel sacco da un ex proprietario che voleva disfarsene o se sia stato vittima dello scherzo crudele di alcuni balordi. Certo è che sarebbe sicuramente morto se qualcuno non fosse intervenuto.

Altrettanto certo è il reato compiuto che, pur nella mitezza concreta delle punizioni italiane, resta di tipo penale.

“È stato un caso aver trovato questo cane, perché di solito vado a prendere mio figlio in auto alla fermata del bus”, continua la signora. “Se lo avessi fatto anche oggi non ce ne saremmo accorti e a quest’ora l’animale sarebbe di sicuro morto. È agghiacciante come abbiano avuto il coraggio di fare una cosa del genere”.

Il cucciolo ha meno di un anno ed è molto mite e docile.

Foto: il cagnolino salvato (fonte PrimoNumero).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Vorrei dire grazie a questo ragazzo, questo giovane ha compiuto un gesto molto bello.
    Non tutti si sarebbero fermati e vedere che un giovanotto di 15 anni abbia avuto la sensibilità, il coraggio e la forza di assumersi la responsabilità di salvare questo cagnolino molto piccolo è davvero soddisfacente e fa riflettere davvero visto il mondo in cui viviamo.

    Complimenti alla famiglia, e spero di cuore che tengano il cucciolo! 🙂

  2. Speriamo che questo piccoletto trovi presto una famiglia che gli voglia bene! Ormai non mi stupisco più… perchè non portarlo in un canile? Meglio un rifugio che una morte atroce!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com