Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Australia: i delfini che portano doni agli esseri umani

Australia: i delfini che portano doni agli esseri umani

Se è cosa nota che i delfini siano tra le creature più intelligenti del pianeta, un nuovo studio suggerisce qualcosa anche a proposito della loro generosità.

Un team di biologi ha infatti recentemente pubblicato i risultati dell’osservazione di dozzine di casi di generosità interspecie tra i tursiopi e l’essere umano, tutte aventi luogo sulla spiaggia australiana di Tangalooma.

Secondo quanto riportato nel documento, i delfini sono stati osservati portare le loro prede agli umani in 23 occasioni diverse.

Il rapporto è stato pubblicato sull’edizione di dicembre di Anthrozoos, e descrive questi rari gesti come “parte della cultura dei delfini di Tangalooma, ben stabilita seppure non frequente”.

Le ragioni della generosità dei cetacei restano tuttavia sconosciute. I delfini sono molto incuriositi dai visitatori della zona e abituati ad interagire positivamente con loro. Per questi, gli scienziati suppongono che, prendendo talvolta cibo dalle loro mani, abbiano imparato a “restituire il favore” ritenendo gli umani troppo inadeguati per la caccia oppure bisognosi di essere nutriti.

La condivisione del cibo non è, chiaramente, esclusiva dei delfini. Anche i felini domestici tendono a farlo. Il comportamento tipico di molti gatti “cacciatori” di lasciare le prede in prossimità dell’umano di riferimento, infatti, altro non è che la donazione di qualcosa di prezioso a qualcuno di amato.

Diversamente dagli esseri umani, che si ritengono dominanti e “padroni” del pianeta, la generosità interspecifica tipica degli animali dimostra, secondo i biologi, la loro capacità di oltrepassare la barriera della specie e di non considerare nessuno – neppure noi – così diverso da essere discriminato.

Un comportamento da cui dovremmo prendere esempio.

Foto: repertorio (fonte Docklands Tony-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com