Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Dal primo gennaio Israele ha vietato i cosmetici testati sugli animali

Dal primo gennaio Israele ha vietato i cosmetici testati sugli animali

Finalmente una buona notizia: a partire dallo scorso primo gennaio, in Israele sono di fatto vietati i cosmetici testati sugli animali.

Il bando riguarda, in particolare, l’importazione, la produzione e la vendita di detergenti per la casa e prodotti cosmetici realizzati attraverso la vivisezione.

Si tratta dell’effettiva entrata in vigore di una legge approvata già nel 2010 dal Parlamento di Israele, e che esclude dal bando soltanto alcuni ingredienti non rientranti nella categoria dei medicinali ma utilizzati nei prodotti medici.

Una vittoria non totale ma comunque molto importante, che apre forse uno spiraglio ad un futuro privo di quella “scienza nera” chiamata vivisezione.

Al momento attuale, nel Paese non vengono ritirati i prodotti testati già presenti sugli scaffali dei supermercati ma qualunque nuova fornitura sarà bloccata per sempre.

Israele è tra le prime in classifica mondiale nella quantità di animali domestici e l’attivismo per i diritti animali è considerato, politicamente, una faccenda piuttosto seria nel Paese.

In effetti, agli attivisti israeliani per i diritti animali si deve anche la realizzazione di numerose investigazioni sotto copertura finalizzate a mettere in luce gli abusi a scopo religioso, come il kapparot ebraico (al quale avevamo già dedicato un dossier).

Il prossimo obiettivo delle associazioni riguarda, non a caso, la totale riforma dei rituali di stampo religioso che coinvolgono, loro malgrado, gli animali.

Foto: repertorio (fonte UnderstandingAnimalResearch-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Ecco qui che emerge l’ipocrisia di Israele che figura agli occhi del mondo come un paese
    all’avanguardia e attento ai diritti degli animali. In Israele le case farmaceutiche fanno sperimentazione all’inverosimile e l’esercito, il governo militarizzato e i cittadini sionisti demoliscono le case dei cittadini palestinesi, sparano loro gas lacrimogeni che stanno rendendo le donne infertili, provocano aborti e leucemie, si impossessano dei terreni dei contadini,abbattono tutti gli olivi millenari, uccidono i bambini palestinesi mentre si recano a scuola… non so come raccontare tutto l’orrore che c’è in Israele, è una catena di crimini continua e incessante che dura da più di 60 anni…
    Seguo da vicino ciò che succede in questo paese visto che mio marito è palestinese e non posso tacere. Vorrei che si riesca a far girare anche questo mio messaggio insieme alla bella notizia (davvero bella!) …
    Invio i link che si possono consultare su ciò che succede in Israele e raccomando anche di ascoltare un film-lettura che è stato creato dopo la morte di Vittorio Arrigoni, l’attivista che ha sacrificatola propria vita per documentare i crimini di Israele:
    http://www.restiamoumani.com – cliccate su the readingmovie quando aprite il sito, si presenterà un elenco di nomi, ogni persona nominata in questo elenco legge un capitolo del libro Restiamo Umani scritto da Vittorio Arrigoni prima di essere ucciso –
    Non ci sono parole ma tante lacrime da versare … non si può non divulgare questo documento che gli Israeliani non sono riusciti a censurare perché Vittorio scriveva online e la madre poteva custodire i suoi scritti in Italia …
    Seguivo via internet ciò che Vittorio scriveva su facebook, tutti i giorni, sotto i bombardamenti a Gaza, prigione a cielo aperto, vergogna per l’umanità.
    Per seguire ciò che succede attualmente in Israele ci si deve iscrivere ai gruppi degli attivisiti su facebook:

    https://www.facebook.com/ismpalestine?fref=ts International solidarity movement

    https://www.facebook.com/pages/Vittorio-Arrigoni/290463280451?fref=ts

    https://www.facebook.com/groups/1631668546972117/

    https://www.facebook.com/free.palestina

    Ringrazio tutti coloro che diffonderanno anche queste notizie . Israele commette crimini contro l’umanità tutti i giorni, da più di 60 anni!

    Letizia

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com