Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Testimonianza: tre petardi in rapida successione e il cuore del cane cede

Testimonianza: tre petardi in rapida successione e il cuore del cane cede

Testimonianza di una famiglia che ha perso la sua cagnolina per i botti:

“La mia famiglia ha adottato lo scorso giugno una cagnolina meravigliosa: Petra. Dolce e paziente di fronte alle “torture” dei piccoli di casa, amorevole e obbediente con noi adulti e con i figli più grandi, ci ha regalato mesi di devozione e affetto incondizionati… e ovviamente ricambiati.

Strappata all’abbandono nelle campagne del Salento, la bella e giovane setterina aveva trovato nella nostra chiassosa ma accogliente casa romana un universo di amore e cure che ricambiava profusamente.

Petra ha lasciato ieri questo mondo, col cuore straziato dallo scoppio improvviso di tre bombe carta esplose da un gruppetto di trogloditi appena fuori della nostra proprietà. Festeggiavano un matrimonio!

Tutto è successo tanto in fretta che mio marito, dopo il primo scoppio, non è riuscito nemmeno ad allontanarla per calmarla. Un’ora di respirazione artificiale e massaggio cardiaco nulla hanno potuto contro l’inesorabile.

Ed ora al suo cuore stroncato si aggiungono il mio, quelli di mio marito, dei miei figli e di tutti coloro che hanno avuto il privilegio di lasciarsi stringere nel suo morbido abbraccio.

Addio Petra, riposa nei boschi che tanto adoravi!

Grazie, perché già so che penserete a lei almeno un po’.

Buon Capodanno, in silenzio…”.

O. —  mail ricevuta da OIPA.

Foto: repertorio (fonte Seethebrightness-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Certo, pienamente d’accordo con Monica! Forse agli idiioti sposini ed ai loro idioti invitati non importerà nulla del cane, ma saranno sicuramente sensibili al portafoglio! La piccola Petra non tornerà in vita, purtroppo, ma servirà, si spera, di lezione ai tipi in questione.

  2. Ma a cosa serve sparare? E’ una cosa stupida, perfino più stupida di fumare.

    Mi dispiace molto per questa cagnolina, e per la famiglia.

  3. Fossi nei proprietari, denuncerei i novelli sposini per maltrattamenti e chiederei un risarcimento. Non che il risarcimento in se sia necessario, ma serve a far capire che la vita di un animale è equiparabile a quella di un essere umano. Del resto, in caso di incidente aereo, ferroviario o stradale risarciscono la famiglia le assicurazioni, e deve essere fatto anche per gli animali. Così questi inetti capiranno cosa vuol dire rispettare la vita altrui.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com