Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Air Canada non trasporterà più scimmie per la vivisezione

Air Canada non trasporterà più scimmie per la vivisezione

La CTA (Canadian Transportation Agency) ha finalmente autorizzato la compagnia aerea Air Canada a bandire per sempre il trasporto di primati destinati alla vivisezione.

La decisione, rimasta in sospeso per lungo tempo, è giunta ad un giro di vite dopo che la CTA ha raggiunto oltre 47 mila lettere di protesta relativamente alla pratica della compagnia di bandiera di trasportare scimmie per la sperimentazione scientifica.

La stessa Air Canada ha poco prima di Natale confermato di “non poter ignorare l’impressionante volume di missive che si oppongono al trasporto di primati destinati alla ricerca”.

Si tratta certamente di una vittoria, ma la battaglia non è finita: esistono infatti ancora svariate compagnie aeree che si prestano alla movimentazione degli animali da vivisezionare.

La decisione di Air Canada arriva dopo un anno di pressioni da parte di numerose associazioni antivivisezioniste internazionali, PETA inclusa, che richiedevano la revisione della politica aziendale della compagnia.

Air Canada aveva, nel novembre 2011, chiesto il permesso alla CTA canadese di correggere il tiro e interrompere il trasporto di primati, motivando la scelta nella necessità di “allineare le nostre politiche con quelle di molte altre compagnie concorrenti e per rispondere ad una preoccupazione generale”.

La CTA, inizialmente, non aveva approvato il bando ma ha dovuto infine cedere alle pressioni a causa del contributo fornito da numerosissimi cittadini.

PETA dichiara: “La decisione della CTA permetterà ad Air Canada di portare a compimento ciò che PETA e i cittadini chiedono da anni: interrompere il trasporto di primati verso laboratori di miseria e di morte. I passeggeri di Air Canada saranno ben presto certi di non sovvenzionare, con l’acquisto dei loro biglietti aerei, esperimenti che consistono nel torturare uccidere primati”.

Sono decine di migliaia i primati che ogni anno vengono prelevati in natura e successivamente trasportati dall’Asia e dall’Africa fino agli USA per finire dritti sui tavoli dei vivisettori.

Al momento attuale, United/Continental rimane pertanto l’unica grande compagnia aerea nordamericana che ancora effettua questo genere di trasporto.

Foto: repertorio (fonte Frank-Itlab).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com