Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Ma che vergogna! Rubato il muflone Maffy dall’Oasi WWF di Vanzago

Ma che vergogna! Rubato il muflone Maffy dall’Oasi WWF di Vanzago

Abitava da circa dieci anni nel bosco del WWF a Vanzago Maffy, il muflone rubato tra il 20 e il 21 dicembre scorso.

Secondo le prime ricostruzioni, i ladri avrebbero rotto il cancello della recinzione dell’oasi e penetrando all’interno addirittura con un furgone.

I ladri si sono prima appropriati di una piccola somma di denaro trovate nel centro visite, poi di quella del distributore di bevande, e infine hanno portato via Maffy.

Le speranze di ritrovare vivo l’animale, a nostro avviso, sono flebili: lungo il percorso compiuto dai ladri sono state infatti ritrovate tracce di pelo e sangue sulla neve bianca.

Ad accorgersi della scomparsa della mascotte, ieri mattina, sono stati gli stessi operatori WWF e CRAS.

Il CRAS commenta: “Quando Maffy è arrivata nel nostro centro era molto piccola e l’abbiamo vista crescere. Lungo il tragitto che dal CRAS porta all’area dove, probabilmente, è stato parcheggiato il furgone, sono state rinvenute tracce di sangue e peli di muflone, resi più evidenti dalla neve. Per noi, oggi, è davvero il caso di parlare di una giornata di sconforto totale e di lutto”.

Nella foto: Maffy, il muflone scomparso (fonte LegnanoNews).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Senza più nessuna dignità, che tristezza.
    Una cosa che lascia veramente senza parole.

  2. Marilena Albiero

    Ma si può? Va bene il denaro ma che se ne faranno di Maffy? Già sembra ferita viste le tracce di peli e di sangue, penseranno magari di cibarsene? Il solo pensiero mi fa star male da morire. Ma conoscendo l’essere “umano” nulla ormai mi stupisce più.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com