Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Caronno Pertusella: 25 gatti liberati da un cascinale lager, erano rinchiusi tra le feci

Caronno Pertusella: 25 gatti liberati da un cascinale lager, erano rinchiusi tra le feci

Secondo quanto riportato da VareseNews, chi aveva rinchiuso 25 gatti ferali all’interno di un cascinale era una signora che pensava di far loro del bene.

La realtà dei fatti, purtroppo, era ben diversa e si è presentata agli occhi degli agenti delle forze dell’ordine che si sono trovati a fare un sopralluogo sul posto.

Gli animali si trovavano detenuti all’interno di un locale, in un cascinale, ed erano in condizioni pessime. Costretti a giacere tra le loro stesse deiezioni e totalmente non avvezzi al contatto con l’uomo, sopravvivevano in stato di estremo stress.

“Gli animali risultavano detenuti al chiuso, in assenza di ricambio d’aria e in un contesto di sporcizia generale”, dichiarano le forze dell’ordine. “Anche cibo e acqua risultavano contaminati. I giacigli erano realizzati con materiali di fortuna quali stracci, coperte, paglia, plastica, assi di legno, vecchie gabbie metalliche e lastre di polistirolo anch’essi completamente sozzi e intrisi di escrementi. La sofferenza di questi animali, oltre ad essere fisica, era innanzitutto psicologica giacché si tratta di esemplari abituati a vivere liberi che venivano costretti alla cattività”.

Proprio in relazione alle condizioni di estrema selvaticità dei gatti, non è stato effettuato alcun sequestro preventivo da parte della Polizia Giudiziaria. I felini verrano trattenuti dall’ENPA di Saronno soltanto per un controllo veterinario e per la sterilizzazione, e successivamente lasciati liberi.

La vicenda è relativa ad alcuni mesi fa ma se n’è avuto notizia soltanto in questi giorni a causa del lungo lavoro seguito al ritrovamento. Il solo recupero e cura di tutti gli animali è infatti durato circa due mesi.

La signora responsabile della reclusione dei mici che, a suo parere, diversamente rischiavano di essere investiti dalle auto, è stata denunciata per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la propria natura e produttiva di gravi sofferenze.

Foto: repertorio (fonte rckcox-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com