Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: la lotta per la sopravvivenza di Johnny, pitbull investito tre volte dalle auto

USA: la lotta per la sopravvivenza di Johnny, pitbull investito tre volte dalle auto

È stato investito non una, non due, ma ben tre volte il giovanissimo pitbull Johnny, soccorso a Miami lo scorso 8 dicembre.

L’animale, di non più di tre anni di età, è riuscito miracolosamente a sopravvivere ma le sue condizioni sono gravissime e le ferite estremamente dolorose.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato un passante, che ha visto il cane investito ripetutamente sulla carreggiata nell’indifferenza pressoché generale. L’uomo si è precipitato in strada e ha raccolto il pitbull tra le braccia, trasportandolo d’urgenza al Miami-Dade Animal Services.

Sfortunatamente, la struttura non era in grado di trattare ferite tanto gravi e per questa ragione Johnny è stato preso in carico dall’associazione per i diritti animali With Love for the Animals, che lo ha subito trasferito al Crystal Lakes Animal Hospital di Pompano Beach dove si trova tuttora. Se non fosse stato per il fortunoso intervento prima del passante e poi dei volontari il cane sarebbe sicuramente morto tra dolori atroci.

Il corpo di Johnny è letteralmente devastato dall’incidente. A causa dei tre investimenti, ha riportato la frattura delle due zampe posteriori, quella di una zampa anteriore, lacerazioni multiple e un danno al fegato che, per il momento, non permette un’anestesia generale e dunque un intervento chirurgico risolutivo.

Per lui si stanno raccogliendo fondi nella speranza che riesca a sopravvivere, e le sue condizioni sono costantemente monitorate e rese note dalla stessa associazione With Love for the Animals.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, nella giornata di oggi Johnny è riuscito per la prima volta a mangiare da solo dopo essere stato alimentato forzatamente dall’8 dicembre scorso. Inoltre, potrebbe essere valutata un’operazione di ricomposizione di una delle zampe fratturate la prossima settimana.

Nelle foto: le condizioni di Johnny (fonte With Love for the Animals-Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. No…dai su dai!
    Ma come si fa a fare questo?

    Forza Johnny!

  2. Forza piccino… anche dall’italia facciamo il tifo per te 😀

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com