Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Nardò: cane ritrovato morto, aveva le zampe posteriori legate

Nardò: cane ritrovato morto, aveva le zampe posteriori legate

Ci scusiamo per la crudezza dell’immagine che mostriamo in apertura di articolo, ma ci auguriamo che serva, a qualcuno, per riconoscere il cane vittima di questa storia.

L’animale è stato ritrovato senza vita a Nardò nelle condizioni in cui lo vedete, ossia con le zampe posteriori legate.

La notizia è stata riportata nelle scorse ore dalla webzine PortaDiMare, che segnala come i poveri resti siano stati individuati nella zona della discarica di Castellino.

A rendere noto quanto accaduto sarebbero stati gli stessi cittadini, che avrebbero quindi deciso di dare anche notizia dell’abuso sui media nella speranza di individuare il responsabile.

“Vorremmo far svergognare quel criminale che ha ucciso questo povero animale legandolo per le zampe e lasciandolo morire”, dicono.

Se qualcuno residente nella zona riconoscesse il cane nella fotografia oppure ricordasse particolari che possano essere utili all’individuazione del suo aguzzino, è cortesemente pregato di mettersi in contatto con le locali forze dell’ordine e di non voltare lo sguardo. Denunciate sempre.

Foto: il cane ucciso (fonte PortaDiMare).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. Andrea Scaglione

    Questo ennesimo atto vile nei confronti di uno sfortunato cane sia da prendere fortemente in considerazione,il modo in cui è stato purtroppo ucciso ammazzato è davvero crudele,voglio solo augurarmi che qualcuno possa fornire dettagli precisi per l’individuazione di questo grandissimo frustrato fallito insoddisfatto ignorante cornuto e figlio di grandissima puttana!

  2. Marilena Albiero

    Ma pensate davvero che qualcuno anche sapendo parlerà? E non è questione che siamo a Nardò potrebbe esse in provincia di Milano, sarebbe lo stesso. L’omertà più assoluta vige quando si tratta di maltrattamenti di animali al Sud come al Nord. Spero solo che quel povero tesoro non abbia sofferto troppo e sono sicura che correrà felice sul Ponte senza più nessuno che gli farà del male

  3. Quest’omicidio tremendo spero davvero che venga punito… purtroppo però in Italia, nei casi (pochi) in cui i colpevoli vengono individuati le pene sono ridicole… Chissà perchè spero sempre che questi mostri vengano beccati da qualcuno che faccia provar loro le stesse sofferenze che loro hanno inflitto a creature innocenti!

  4. Una cosa fuori da ogni grazia, e pensare che questi individui siano malati li scagiona e discolpa.
    Sono solo degli assassini, sadici e crudeli senza nessuna giustificazione.

    Andrebbero presi a rivoltellate in faccia (Cal. 357), sempre con gentilezza chiaramente.

  5. Ma porca miseria, perchèèèèè????? Povero tesoro, chissà che sofferenza! Ma nessuno ha visto o sentito niente?

  6. figlio/i di puttana quelli che hanno commesso questo omicidio, che siano maledetti!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com