Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Mendrisio: salvata volpe incastrata tra i carrelli del supermercato

Mendrisio: salvata volpe incastrata tra i carrelli del supermercato

Una piccola volpe rimasta incastrata tra i carrelli di un supermercato di Mendrisio è stata portata in salvo due giorni fa dalla SPAB di Bellinzona.

L’animale in difficoltà, che probabilmente si era spinto fino all’abitato alla ricerca di un po’ di cibo, è stata notata da alcuni clienti.

La volpe era solo disorientata ma non ferita e, dopo essere stata soccorsa, è stata lasciata libera nel bosco.

Gli ispettori della SPAB commentano: “Capita sempre più frequentemente che animali selvatici si avvicinino all’uomo, nel quale ripongono fiducia. In tutta la Svizzera le volpi sono presenti e non creano problemi”.

“Ma attenzione”, avvisa comunque la Protezione Animali, “non si cerchi di toccarle. Si tratta pur sempre di animali selvatici che se non sono ammalati non vengono catturati in quanto utili all’ecosistema. Si cibano infatti di topi e di altri animali morti evitando, in certi casi, anche epidemie”.

Nella foto: la giovane volpe incastrata tra i carrelli (fonte TIO.ch).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Che io sappia le uniche a portare (purtroppo) malattie sono le volpi di una determinata area geografica italiana, portatrici di rabbia silvestre, ma a fronte di efficaci campagne di vaccinazioni si può dire che il problema è stato fortemente ridimensionato.
    A quanto riportato da certi siti ufficiali.

    Secondo me è più pericoloso attraversare la strada.

    Il fatto di non toccarle dovrebbe essere una precauzione per l’animale stesso, in quanto la presenza della “mano dell’uomo” potrebbe farlo cadere in spiacevoli trappole avvicinandosi sempre di più a questi e rendendosi gradualmente sempre più dipendente di volta in volta.

    Un sincero elogio alla SPAB di Bellinzona per l’egregio lavoro svolto! 🙂

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com