Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Cupello: tiro al bersaglio contro un cucciolo, due persone rinviate a giudizio

Cupello: tiro al bersaglio contro un cucciolo, due persone rinviate a giudizio

Sono state rinviate a giudizio le due persone responsabili di aver tirato al bersaglio su un cucciolo di cane a Cupello, in provincia di Chieti.

La vicenda, in accordo alla ben nota lentezza della giustizia italiana, è però relativa addirittura ad alcuni anni fa, quando i due denunciati spararono per gioco contro il piccolo.

Il rinvio a giudizio è stato comunicato dall’associazione Animalisti Italiani Onlus, che tra l’altro si costituirà parte civile al processo richiedendo “una pena esemplare”.

Secondo gli attivisti, la giusta punizione dovrebbe servire “da monito per tutti coloro che non hanno compreso che gli animali sono esseri senzienti e soffrono quanto gli umani”.

ChietiToday riporta che il cucciolo, colpito in pieno da un tiro di carabina, rimase gravemente ferito ma si salvò.

Foto: repertorio (fonte Fotopedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. ” Secondo gli attivisti, la giusta punizione dovrebbe servire “da monito per tutti coloro che non hanno compreso che gli animali sono esseri senzienti e soffrono quanto gli umani”. ”

    Io credo che il vero problema è che non ci sia volontà per far sì che i criminali paghino davvero.
    Per un rinvio a giudizio per un reato grave (perchè è inconcepibile e gravissimo sparare ad un cucciolo per divertimento, ci sono i barattoli e i poligoni di tiro al chiuso per divertirsi!) come il summenzionato ci vogliono diversi anni, nonostante tutto il clamore mediatico, basta questo per capire in che fogna del cazzo viviamo.

    Auguro agli assassini di non arrivare alla prossima udienza.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com