Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / L’appello dell’orso M13: ho bisogno dell’aiuto di tutti voi

L’appello dell’orso M13: ho bisogno dell’aiuto di tutti voi

L’orso M13 chiede aiuto. A tutti: testate giornalistiche, semplici cittadini, amanti degli animali e della natura.

E lo fa attraverso un’accorata lettera aperta scritta dai suoi sostenitori e pubblicata nelle scorse ore su TicinoNews.

Ve la riportiamo integralmente.

“Appello a tutti i cittadini di Emme Tredici: ho bisogno dell’aiuto di tutti!

Sono Emme Tredici, un orso bruno e vivo a cavallo tra Italia, Svizzera e Austria sulle Alpi. In valle ho spaccato la popolazione, tra quelli che hanno timore e coloro che stanno cercando di favorire una sana convivenza. Sono un orso giovane e curioso che cerca d’imparare dalla vita e con il sogno nel cassetto di diventare la perla della Valposchiavo, ma se questo andrà a svanire spero che si avveri quello di identificarmi nel precursore di un nuovo concetto di gestione della mia specie nel territorio elvetico. La legge e il programma di gestione dell’orso, come tutti i testi, sono interpretabili e io non ho una schiera di giuristi dalla mia parte, se divento pericoloso dalle parole dell’amministrazione sembra che ci sia solo una soluzione: il mio abbattimento!”

“In queste settimane ho ricevuto sulla mia pagina Facebook un ampio sostegno (oltre 9000 amici) e tante dimostrazioni di affetto. Molte le informazioni confluite sulla pagina, in particolar modo vorrei condividere con voi un esempio di convivenza: In Carelia Settentrionale (Finlandia) una regione di 21’000 km2, vivono 160’000 abitanti e 284 orsi, il che corrisponde ad un orso ogni 74km2 e ogni 563 abitanti. In Valposchiavo 270 km2 e 5000 abitanti vive un orso, sono sicuro che con un po’ di buona volontà da parte di tutte le parti, si dovrebbe riuscire instaurare una sana convivenza. Magari non morirei comunque di vecchiaia, ma potrei avere una possibilità se si lavorasse sull’informazione e la prevenzione.”

“Per quanto riguarda la prevenzione, pure il direttore della sezione Caccia, pesca, biodiversità forestale dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) ha ammesso che la Valposchiavo in confronto ad altre regioni ha atteso troppo tempo prima di iniziare ad attuare le necessarie misure. Ora spero che la Confederazione, le organizzazioni ambientaliste e la popolazione diano il proprio supporto nell’installare i dovuti provvedimenti, questo a favore della gestione mia e dei futuri orsi che sicuramente seguiranno le mie orme. La Svizzera ha voluto i grandi predatori? La Svizzera aiuti attivamente sostenendo i comuni coinvolti.”

“Da parte mia posso invitarvi a condividere le informazioni che mi arrivano dai tanti amici che mi sostengono su facebook (più di 9000), per esempio lo sapevate che esistono apparecchi ultrasuoni che se giustamente utilizzati mi tengono lontano dalle case?

Concludo invitando tutte le organizzazioni che hanno a cuore gli animali, tutti coloro che comprendono l’importanza della biodiversità, politici e cittadini comuni, ambientalisti e contadini, abitanti della montagna e non, a difendermi, sicuro che io e i miei simili siamo una ricchezza per la fauna e in generale per le alpi. La mia vita è fondamentale non solo per me ma soprattutto per la fragile popolazione alpina della mia specie.”

“Per il vostro affetto e il vostro sostegno vi ringrazio.

Emme Tredici”.

Vi ricordiamo che chi non avesse ancora firmato la petizione di supporto ad M13 può farlo a questo indirizzo.

Foto: M13 al momento della cattura e dell’applicazione del radiocollare (fonte Orso Provincia Trento).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Sul fatto che le politiche ambientali non vengono applicate o meglio sono ritardate oculatamente per ovvi vantaggi non c’è alcun dubbio, basti vedere purtroppo i cavallini della giara che fine hanno fatto..e non è che ci voleva molto se a tempo debito fosse stato fatto qualcosa.
    Tanto sono solo stupidi animali, e per loro si battono solo stupide persone.

    ” […] per esempio lo sapevate che esistono apparecchi ultrasuoni che se giustamente utilizzati mi tengono lontano dalle case? ”
    Non è che bisogna sempre scomodare il padreterno per risolvere, per fortuna che ci sono persone che studiano per abbattere qualunque essere vivente che non rende un profitto o da semplicemente fastidio, per fortuna eh!
    E per fortuna che è solo un Orso …a parlare!

    P.S.: Continuo a sostenere che M13 è un nome del cazzo, asettico ed oltraggioso.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com