Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Tarvisio: fermato un nuovo carico di cuccioli dall’Est, denunciati due italiani

Tarvisio: fermato un nuovo carico di cuccioli dall’Est, denunciati due italiani

Due cittadini italiani, padre e figlio originari del reggiano, sono responsabili dell’importazione illegale di un nuovo carico di cuccioli dall’Est europeo.

I due uomini, rispettivamente 66 e 35 anni, sono stati bloccati a Tarvisio dai Carabinieri che, a seguito della perquisizione della loro vettura, hanno trovato ben 62 cuccioli di cane stipati nel bagagliaio, all’interno di quattro minuscole gabbie sovraffollate e in una scatola di cartone.

Come sempre accade in questi casi, i piccoli erano stati strappati alla madre troppo presto e nell’assoluta violazione delle leggi: il più piccolo dei cuccioli avrebbe infatti soltanto 15 giorni di vita.

I fermati hanno riferito alle forze dell’ordine di aver acquistato i cuccioli in Ungheria per un totale di 10 mila euro di spesa. Dalla “tratta dei piccoli” (schiavi) avrebbero ricavato almeno il triplo.

I cani sequestrati sono naturalmente tutti di razza (dalmata, barboncini, labrador) ed erano sprovvisti di microchip, oltre dei che documenti sanitari di rito. Per loro è intervenuto un veterinario ASL e il personale del Corpo Forestale dello Stato.

Non essendo Tarvisio dotata di un canile, segnala La Gazzetta di Reggio, i piccoli sarebbero stati provvisoriamente affidati ad alcuni privati disponibili.

I due reggiani sono stati denunciati per maltrattamento di animali e per traffico illecito di animali da compagnia. Tra l’altro, non sono nuovi a questo genere di reato: solo un mese fa erano stati fermati alla frontiera a Gorizia con altri 52 cuccioli in auto.

Denunciati a piede libero, non avevano esitato a compiere lo stesso reato – segno che forse, nel modo di affrontare questo problema, c’è qualcosa che non funziona.

Foto: i piccoli al ritrovamento (fonte Repubblica da Geapress).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. io dico che finchè ci saranno persone disposte a spendere fior fiori di euro per acquistare cani di razza il traffico non si fermerà mai ma se la gente non comprerà più cuccioli di razza ma li andrà a prendere al canile che sono strapieni farà del bene a tutti cuccioli e cani del canile

  2. Chi alimenta il mercato osceno di questi “piccoli schiavi” * mi fa più schifo dei trafficanti!
    Questi criminali hanno compiuto 2 volte (o meglio sono stati beccati solo 2 volte..chissà quante altre nel frattempo) lo stesso reato.
    Devo stupirmi? Siamo in ytaglia.

    Io dico che è ora di fare una legge per gli animali. (E anche tutto il resto, tabula rasa…).
    Anzi l’ora è passata!

    *Mai definizione fu più azzeccata e al tempo stesso agghiacciante…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com