Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Piacenza: lasciò il cane sul balcone per un mese, condannato (ma pena sospesa)

Piacenza: lasciò il cane sul balcone per un mese, condannato (ma pena sospesa)

È stato condannato a due mesi di reclusione – ma come sempre con pena sospesa il giovane responsabile di aver abbandonato il cane sul balcone per un mese.

La vicenda è stata riportata negli scorsi giorni dal quotidiano online IlPiacenza, e risale al gennaio del 2011.

All’epoca dei fatti il proprietario del cane, un 24enne, avrebbe avuto problemi con il proprietario dell’abitazione di cui era affittuario. Il ragazzo era poi sparito ma il suo cane era stato chiuso sul balcone e abbandonato a sé stesso.

La bestiola era stata anche legata ad una catena e viveva letteralmente in mezzo alle proprie deiezioni, lamentandosi di continuo.

Erano stati i vicini a notarlo e, proprio grazie al loro intervento, l’animale era stato rifocillato e dissetato. Tuttavia, una volta assodato che il proprietario non sarebbe più tornato a soccorrerlo, i condomini hanno avvisato la Polizia Municipale e l’Associazione Valnure.

La denuncia per il 24enne è scattata subito, per il reato penale di maltrattamento di animali, e il cane è stato trasferito al canile.

Per il proprietario, di origine campana, il processo si è tenuto in questi giorni e la giudice Elena Stoppini, su richiesta del pubblico ministero Giulio Massara, lo ha ritenuto colpevole di maltrattamento di animali.

Pena: due mesi di reclusione. Sospesi.

Foto: repertorio (fonte Preston Rhea-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Che vergogna, mi viene da vomitare.
    Questa è oggi la patria del diritto.
    Mi domando dove sia la giustizia, perchè ho guardato nel cesso e non c’era più neanche lì.

  2. ma come sospesi? perchè non è dentro? non capisco, qualcuno ci spiega perchè non lascinao il 24enne 1mese sul balcone legato????????

  3. Legge italiana:CHE SCHIFO!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com