Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Plodio: cani da caccia intrappolati in una tana, forse necessario l’uso di microesplosivi

Plodio: cani da caccia intrappolati in una tana, forse necessario l’uso di microesplosivi

Le notizie sono un po’ discordanti, sia in merito al numero di cani intrappolati che al tipo di tana in cui si trovano.

Se Il Secolo XIX parla di due cani da caccia prigionieri di una tana di volpe lunga almeno dieci metri, La Stampa riferisce invece che il cane intrappolato sarebbe uno solo, un griffon blue femmina di nome Pina, e che si troverebbe incastrato in una tana di tasso profonda sette metri.

La vicenda, comunque, arriva da Plodio, in località Roncazzi e quel che pare sicuro è che veda in difficoltà uno o più cani da caccia.

Pare altresì certo che sia stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco una volta assodato che non solo il cane (o i cani) non poteva liberarsi da solo, ma anche che non era possibile raggiungerlo in alcun modo.

Nella giornata di oggi potrebbero recarsi sul posto gli uomini del Soccorso Alpino, forse muniti di microesplosivi finalizzati ad allargare l’ingresso della tana e liberare chi vi è prigioniero.

Al momento attuale non abbiamo altri aggiornamenti sulla vicenda.

Foto: repertorio (fonte Just Chaos-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Certo che i cacciatori, cioè i bracconieri non hanno proprio un cazzo da fare nella loro miserabile vita che creare disagi alla natura (inquinamento da piombo e cartucce, e altro), agli animali (li amano così tanto che sono costretti a sparargli), e pure alla cittadinanza (sottrarre l’impegno dei pompieri per liberare i loro cani stramaltrattati è una cosa che non ci si crede). E via discorrendo per tantissime altre cose sbagliate (ci vorrebbe una giornata per elencarle, davvero).

    Con questo non voglio dire che i cani vadano lasciati lì, assolutamente NO.
    A buon intenditor…

    NO ALLA CACCIA!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com