Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Genova: vetro e cianuro nei bocconi per uccidere i cani

Genova: vetro e cianuro nei bocconi per uccidere i cani

Villa Giuseppina a San Teodoro è presa di mira da un killer di cani che colpisce con bocconi farciti con pezzi di vetro o addirittura cianuro.

Secondo GenovaToday, che riporta la notizia, un cane è già rimasto ucciso e altri esemplari sono stati avvelenati.

Gli abitanti della zona hanno ora segnalato la presenza del sadico attraverso una serie di volantini finalizzati a mettere in guardia gli abitanti della zona.

Due giorni fa sono state ritrovate ben dodici polpette in un’aiuola di Villa Giuseppina: un cane ne aveva mangiate due, ed è stato salvato soltanto grazie alla rapidità dei soccorsi.

Le polpette sono state prelevate e inviate all’ufficio di zooprofilassi per gli esami di rito, mentre la Polizia ha aperto un fascicolo e starebbe indagando sulla questione.

Dichiara una residente della zona: “Già due mesi fa è morto un cane per avvelenamento, e non si capiva il motivo. Nei giorni successivi altri cani sono stati male. Un mesetto fa, anche la mia cagnetta ha mangiato un boccone, e il veterinario le ha trovato un pezzo di vetro nello stomaco”.

Invitiamo i residenti della zona a prestare assoluta attenzione e a segnalare alle forze dell’ordine eventuali movimenti sospetti.

Foto: repertorio (fonte Alan Levine-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com